Il filo di Roma-Udinese: Kevin Lasagna

23.09.2017 11:45 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Il filo di Roma-Udinese: Kevin Lasagna
© foto di Insidefoto/Image Sport

Domani pomeriggio la Roma sfida l’Udinese nell’anticipo delle 15 della sesta giornata di Serie A. Questa rubrica di Vocegiallorossa.it vuole analizzare ogni volta un personaggio diverso, legato per qualche motivo al match che si disputerà: oggi abbiamo scelto Kevin Lasagna.

Kevin Lasagna nasce a San Benedetto Po il 10 agosto 1992. Cresce per 4 anni nelle giovanili del Chievo Verona per poi passare al Suzzara e alla Governolese. Con quest’ultimo club, disputa due campionati di Promozione, praticamente identici: 30 presenze e 11 gol il primo anno, stesso score nel secondo.

Nel 2012 viene acquistato dal Cerea, giocando per la prima volta in Serie D. Dopo un solo anno, cambia maglia e firma per l’Este, dove è tra i protagonisti assoluti con 21 reti in 33 presenze.

Le prestazioni offerte dall’attaccante attirano così il Carpi, neopromossa in Serie B che decide di puntare su di lui nella stagione 2014/2015. Nonostante le soli 5 reti segnate in 30 presenze, Lasagna raggiunge la storica promozione in Serie A con la maglia emiliana.

Il 23 agosto 2015 debutta nella massima serie nel pesante ko per 5-2 contro la Sampdoria a Marassi. Per la prima rete dovrà attendere l’anno nuovo, esattamente il 24 gennaio 2016 quando gioisce allo stadio Meazza contro l’Inter, il cui gol al 92’ permette ai suoi di strappare un pareggio. Il 3 febbraio si ripete contro un’altra vittima illustre come la Fiorentina, non riuscendo però a evitare il ko dei suoi (2-1). Il momento d’oro dell’attaccante continua anche il 12 febbraio contro la Roma: approfittando di uno svarione di Rüdiger, Lasagna realizza il gol del momentaneo 1-1 (giallorossi avanti con Digne), prima che Dzeko e Salah vanifichino la rimonta dei biancorossi nel finale di partita. Nonostante un grande girone di ritorno, condito da altre due reti a Hellas Verona ed Empoli, Lasagna e compagni retrocedono in B.

Il 14 gennaio 2017, l’Udinese ufficializza l’acquisto del giocatore a titolo definitivo, lasciandolo però in prestito al Carpi sino a fine stagione, con uno score di 14 reti e la delusione per la finale play-off persa contro il Benevento. Il 20 agosto 2017 esordisce con la nuova maglia nel ko della Dacia Arena contro il Chievo per 2-1. Il 17 settembre segna il secondo gol della sua carriera a San Siro, questa volta contro il Milan, nel ko per 2-1.

Identikit: Kevin Lasagna

Presenze in A: 41

Reti in A: 7

Palmarès: 1 Campionato Italiano di Serie B (Carpi, 2014/2015).