Il filo di Roma-Palermo: Roberto Vitiello

20.02.2016 14:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Il filo di Roma-Palermo: Roberto Vitiello
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Domani sera la Roma ospiterà il Palermo nel posticipo della ventiseiesima giornata di Serie A. Questa rubrica di Vocegiallorossa.it vuole analizzare ogni volta un personaggio diverso, legato per qualche motivo al match che si disputerà: oggi abbiamo scelto Roberto Vitiello.

Roberto Vitiello nasce a Scafati l'8 maggio 1983. Cresciuto nella Scuola Calcio G.S. Rinascita di Torre del Greco in provincia di Napoli, il giocatore viene prelevato dal Parma, dove non esordirà mai in Prima Squadra ma si limiterà a disputare alcune gare nel settore giovanile.

Debutta nel calcio professionistico nella stagione 2002/2003 giocando in Serie C1 con il Cesena. L'annata successiva passa al Vicenza, club nel quale rimane ben 3 anni e dove si mette in mostra anche in fase realizzativa, con 10 reti complessive nella serie cadetta, indossando più volte anche la fascia di capitano.

Nell'estate del 2006 viene ceduto al Rimini, sfiorando per due volte i play-off per la promozione in A, non riuscendo a evitare il terzo anno la retrocessione degli emiliani, con i quali resta anche Prima Divisione.

Nella stagione 2010/2011 passa al Siena di Antonio Conte, conquistando l'ambita promozione nella massima serie. Esordisce in A l'11 settembre 2011 nel pareggio a reti bianche di Catania. Pochi giorni dopo, realizza alla Roma allo stadio Olimpico il suo primo gol in Serie A, facendo conquistare ai suoi un prezioso 1-1 nei minuti finali, rendendo vana la rete di Osvaldo.

Nella stagione seguente perde il posto da titolare, dunque il 7 gennaio 2014 passa al Palermo da svincolato. Debutta con i rosanero un mese dopo contro il Padova, scendendo in campo altre 8 volte prima di festeggiare la sua seconda promozione in A. L'anno successivo resta in Sicilia, ma scenderà in campo per la prima volta solamente il 19 gennaio 2015 nell'1-1 casalingo conquistato contro la Roma, capace di rimontare con Destro l'immediato vantaggio di Dybala dopo un clamoroso svarione di Astori. Il 29 aprile, a distanza di 3 anni dalla gioia dell'Olimpico, torna al gol nel 2-2 contro il Torino.

Identikit: Roberto Vitiello

Presenze in A: 78

Reti in A: 2

Palmarès: 1 Campionato di Serie B (Palermo, 2013/2014).