Sabatini: "Dzeko e Szczesny? Non ho bisogno di difenderli. Pensavamo in un recupero più veloce di Castan"

04.11.2015 20:19 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Sabatini: "Dzeko e Szczesny? Non ho bisogno di difenderli. Pensavamo in un recupero più veloce di Castan"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Sabatini a Premium Sport

"Non possiamo e non vogliamo sbagliare, almeno nel gioco e nell'imepgno. Poi vedremo anche nel risultato di fare bene. Siamo una squadra bizzarra, piena di talento e con alti e bassi. Dobbiamo essere in grado di sopportare pregi e difetti della squadra, per questo il mister lavora tanto. I ragazzi sanno che in Europa non è come in campionato, paghi gli errori e un errore tira l'altro. Dzeko e Szczesny? Non ho bisogno di difenderli, ci pensano i giornali e l'ufficio stampa mi riferisce alcune nefandezze. Sappiamo oneri e vantaggi di un mestiere come il mio. Ci pensano i giornali a giudicarli. I numeri dicono che in difesa si può fare di più, sul mercato abbiamo fatto una riflessione legittima e pensavamo in un recupero più veloce di Castan. E' guarito ma ci vuole tempo per l'attività agonistica completa, abbiamo Manolas e poi c'è un Rüdiger in chiaroscuro, ha fatto cose buone e altre meno buone ma crediamo molto nella sua crescita. Ma deve crescere tutta la squadra, il lavoro difensivo era più consistente quando c'erano Castan e Benatia insieme".