Baldissoni: "La squadra si era bloccata, deve ritrovare la propria prepotenza"

02.02.2016 20:24 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Baldissoni: "La squadra si era bloccata, deve ritrovare la propria prepotenza"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Baldissoni a Premium Sport

"Le risposte le deve dare il campo, dopo il mercato estivo la Roma aveva ricevuto complimenti ma i risultati non sono stati all'altezza. Abbiamo cambiato qualcosa, siamo contenti ma dobbiamo verificare alla prova del campo. Il messaggio di Spalletti vale per tutti, si raccomanda che tutti siano all'altezza perché l'allenatore arriva per migliorare la situazione. Giusto cambiare linguaggio e alzare l'attenzione di tutto il gruppo di lavoro quotidiano. La squadra deve ritrovare la propria prepotenza, si è depressa e non riuscendo a essere all'altezza delle aspettative si è bloccata. I punti da conquistare sono tanti e si può risalire. Se si hanno più mezzi si parte con un vantaggio ma si deve essere bravi sul campo altrimenti non giocheremmo nemmeno. Bisogna aggiungervi lavoro e idee. Il linguaggio è cambiato ed è necessario che cambiasse con l'allenatore, deve riaccendere attenzione e motivazione. Non siamo sorpresi, è giusto dare messaggi più diretti che responsabilizzi in primis i giocatori. La Roma ha la possibilità di vincere ogni partita ed è ora che i giocatori riacquistino la fiducia per poterlo fare".