Il filo di Roma-Virtus Entella: Martinho

13.01.2019 15:55 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
© foto di Federico Gaetano
Il filo di Roma-Virtus Entella: Martinho

Debutto in Coppa Italia per la Roma, che affronterà domani sera allo stadio Olimpico la Virtus Entella. Questa rubrica di Vocegiallorossa.it vuole analizzare ogni volta un personaggio diverso, legato per qualche motivo al match che si disputerà: oggi abbiamo scelto Raphael Martinho.

Raphael Martinho Alves de Lima, noto semplicemente come Martinho, nasce a Campo Grande il 15 aprile 1988. Cresciuto in patria tra l'Atletico Paranaense e il Paulista, nel 2008 viene prestato al Vorotaty di San Paolo, club con il quale debutta nel campionato Paulista, ottenendo la promozione in Serie A-3.

Il 22 maggio 2010 viene annunciato il suo acquisto da parte del Catania. Il 24 ottobre seguente debutta in Serie A nella trasferta di Genova contro il Grifone, persa 1-0. Il 6 gennaio 2011 incrocia per la prima volta la Roma allo stadio Olimpico, subentrando al 68' al posto di Llama.

Il 5 agosto 2011 viene ceduto in prestito al Cesena. Con il club romagnolo totalizza 18 presenze, non riuscendo a evitare la retrocessione in Serie B. Rientrato brevemente a Catania, il 19 luglio 2012 si trasferisce in prestito con diritto di riscatto all'Hellas Verona, militante in Serie B. Con i veneti, Martinho disputa una grande annata, realizzando 10 reti e contribuendo in maniera decisiva alla promozione nel massimo campionato italiano.

Rimasto in Veneto, Martinho ritrova la Roma da avversario giocando titolare il match del 1° settembre 2013, vinto 3-0 dall'allora uomini di Garcia. Il 15 settembre seguente realizza la prima rete in Serie A al Sassuolo di Di Francesco.

A fine anno, il cartellino torna di proprietà del Catania e con gli etnei disputa il campionato cadetto 2014/2015. Il 28 luglio 2015 rescinde il contratto con i siciliani e ne firma uno nuovo con il neopromosso Carpi. Il 26 settembre 2015, dunque, torna per la terza volta allo stadio Olimpico, nel pesante 5-1 subìto dai suoi che costa la panchina a Castori: in quell'occasione, l'italo-brasiliano non viene schierato in campo.

Il 30 luglio 2016 riparte dalla Serie B venendo ufficializzato come nuovo giocatore del Bari. Dopo un anno e mezzo, lascia la Puglia per trasferirsi nelle Marche alla corte dell'Ascoli, disputando 9 incontri tra il gennaio e il giugno 2018.

Il 31 agosto scorso, firma per la Virtus Entella, militante in Prima Divisione proprio a causa del play-out perso contro la sua ex squadra marchigiana.

Identikit: Raphael Martinho Alves de Lima

Presenze in A: 62

Reti in A: 2