Il filo di Roma-Sampdoria: Bartosz Bereszynski

24.06.2020 07:58 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Il filo di Roma-Sampdoria: Bartosz Bereszynski
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Oggi alle 21:45 la Roma torna in campo, dopo lo stop per l'emergenza Coronavirus, per sfidare la Sampdoria di Claudio Ranieri. Questa rubrica di Vocegiallorossa.it vuole analizzare ogni volta un personaggio diverso, legato per qualche motivo al match che si disputerà: oggi abbiamo scelto Bartosz Bereszynski.

Bartosz Bereszynski nasce a Poznan il 12 luglio 1992. Cresciuto nelle giovanili del Warta Poznan, si trasferisce nel 2008 al Lech, dove debutta nel calcio professionistico giocando due partite del campionato nella stagione 2009/2010.

Trovando poco spazio, nell’estate del 2011 ritorna in prestito al Warta, dove viene schierato con continuità disputando 27 incontri e segnando anche la prima rete da professionista. L’anno seguente, il Lech decide di puntare su di lui, pur facendolo partire spesso dalla panchina.

Nel gennaio 2013 si trasferisce al Legia Varsavia, tra i club più blasonati del paese, dove resta per quattro anni vincendo tutto a livello nazionale.

Il 4 gennaio 2017 approda in Italia alla corte della Sampdoria, che lo preleva per 4 milioni di euro. Esordisce tra i blucerchiati in occasione dell’ottavo di finale in gara secca di Coppa Italia all’Olimpico contro la Roma, perso 4-0. Il terzino diventa subito una pedina importante della formazione genovese, tanto da raccogliere diversi interessi da parte di club più importanti. Nella sessione di gennaio 2018, infatti, il suo nome è stato anche accostato ai giallorossi, addirittura in un’ipotetica sfida con il Napoli per il suo cartellino. Tuttavia, com’è noto, dell’affare non si è più parlato e il terzino polacco è rimasto ancor oggi a Genova.

Infine, per quanto concerne il suo capitolo con la nazionale, vanta 22 presenze con la Selezione maggiore (senza mai andare in rete) con una partecipazione al Mondiale, precisamente quello di Russia 2018.

Identikit: Bartosz Bereszynski

Presenze in A: 88

Palmarès: 4 Campionati polacchi (3 Legia Varsavia, 2012/2013 – 2013/2014 – 2015/2016; 1 Lech Poznan, 2009/2010), 3 Coppe di Polonia (Legia Varsavia, 2012/2013 – 2014/2015 – 2015/2016).