Il filo di Roma-Inter: Kwadwo Asamoah

01.12.2018 17:15 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Il filo di Roma-Inter: Kwadwo Asamoah
Vocegiallorossa.it
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS

Domani sera la Roma ospiterà l’Inter dell’ex Luciano Spalletti nel posticipo della quattordicesima giornata. Questa rubrica di Vocegiallorossa.it vuole analizzare ogni volta un personaggio diverso, legato per qualche motivo al match che si disputerà: oggi abbiamo scelto Kwadwo Asamoah.

Kwadwo Asamoah nasce ad Accra il 9 dicembre 1988. Giocatore molto duttile, può ricoprire principalmente il ruolo di esterno basso e alto, ma anche interno di centrocampo, mediano e, all’occorrenza, trequartista. Cresciuto nel Kaaseman, nel 2008 viene tesserato dal Bellinzona, che lo gira in prestito al Torino. Con il club granata otterrà solo una convocazione per il match di Cagliari.

Nell’estate del 2008, Asamoah viene ceduto all’Udinese. Debutta in Serie A l’11 gennaio 2011 contro la Sampdoria, mentre per la prima gioia dovrà attendere il 19 aprile nel 3-1 alla Fiorentina. Durante i quattro anni in Friuli, le sue prestazioni si rivelano importanti, tanto da attirare su di sé le mire di diversi club, tra cui la Roma che effettua un sondaggio nel 2012.

Proprio durante quell’estate, il giocatore lascia Udine per trasferirsi nuovamente a Torino, questa volta sponda Juventus. Il debutto con la Vecchia Signora si rivela vincente, avendo siglato il gol del momentaneo 1-1 nella finale della Supercoppa Italiana contro il Napoli, vinta poi 4-2. Il 16 settembre va in rete anche in campionato nel 3-1 inferto al Genoa.  Nella stagione 2014/2015, a causa di un infortunio al ginocchio, resta fermo 7 mesi, perdendo tutta l’annata. Tornato in campo, Asamoah viene impiegato saltuariamente, diventando la riserva di Alex Sandro.

Il 1° luglio 2018, dopo essersi svincolato dalla Juventus, firma un nuovo contratto con l’Inter, diventando il titolare della fascia sinistra.

Infine, per quanto concerne il suo capitolo con la nazionale, vanta attualmente 71 presenze e 4 reti con il Ghana, disputando due Mondiali e tre edizioni della Coppa d’Africa.

Identikit: Kwadwo Asamoah

Presenze in A: 240       

Reti in A: 12

Palmarès: 6 Serie A (Juventus, 2012/2013 – 2013/2014 – 2014/2015 – 2015/2016 – 2016/2017 – 2017/2018), 4 Coppe Italia (Juventus, 2014/2015 – 2015/2016 – 2016/2017 – 2017/2018), 3 Supercoppe italiane (Juventus, 2012 – 2013 – 2015).