Il filo di Roma-Chievo Verona: Perparim Hetemaj

07.05.2016 15:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Il filo di Roma-Chievo Verona: Perparim Hetemaj
Vocegiallorossa.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Per la seconda volta in stagione, la Roma si appresta a scendere in campo domenica alle ore 12.30, questa volta contro il Chievo Verona. Questa rubrica di Vocegiallorossa.it vuole analizzare ogni volta un personaggio diverso, legato per qualche motivo al match che si disputerà: oggi abbiamo scelto Perparim Hetemaj.

Perparim Hetemaj nasce a Srbica il 12 dicembre 1986. Nato nella provincia jugoslava del Kosovo, nel 1992 si trasferisce in Finlandia dove muove i primi passi da calciatore con la maglia dell'HJK Helsinki, vincendo una coppa nazionale, unico suo trofeo in carriera.

Nel 2006 cerca la fortuna in Grecia con l'AEK Atene, ma il destino gli riserva un grave infortunio durante un'amichevole tra le nazionali B di Finlandia e Scozia, che lo costringe a chiudere anzitempo la stagione.

Dal gennaio al giugno 2008 viene ceduto in prestito all'Apollon Kalamarias per riprendere la sua attività agonistica, arrivando a totalizzare 11 presenze. Tornato ad Atene a fine stagione, grazie alle sue prestazioni, conquista la chiamata della nazionale maggiore.

Il 31 agosto 2009, dopo aver chiesto la cessione, passa in Olanda tra le fila del Twente. Non venendo mai impiegato, però, si trasferisce nella sessione seguente di mercato al Brescia, disputando solo 4 partite in Serie B.

Tuttavia, Hetemaj resta in Lombardia e inizia a essere impiegato con continuità proprio nella massima serie, giocando ben 30 partite non riuscendo però a evitare la retrocessione. Il suo primo gol (degli attuali 3) lo realizza il 22 settembre 2010 nel 2-1 inferto alla Roma, match che i tifosi giallorossi ricorderanno per l'ingiusta espulsione a Mexes e per le lacrime del portiere Julio Sergio, costretto a giocare gli ultimi minuti della partita nonostante un infortunio alla gamba.

A giugno 2011, il finlandese viene ceduto in comproprietà al Chievo Verona per 1,2 milioni di euro, venendo riscattato a fine anno. Nonostante la pochezza in fase realizzativa (l'unico gol con i clivensi in questa stagione a Torino contro la Juventus), il centrocampista ex Brescia è ormai da considerarsi un veterano della squadra clivense, con le sue oltre 100 presenze con la casacca veronese.

Identikit: Perparim Hetemaj

Presenze in A: 177

Reti in A: 3

Palmarès: 1 Coppa di Finlandia (HJK Helsinki, 2006).