Il filo di Roma-Udinese: Juan Musso

13.02.2021 21:25 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Il filo di Roma-Udinese: Juan Musso
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Nel lunch match di “San Valentino” la Roma si appresta a ospitare l’Udinese. Questa rubrica di Vocegiallorossa.it vuole analizzare ogni volta un personaggio diverso, legato per qualche motivo al match che si disputerà: oggi abbiamo scelto Juan Musso.

Juan Agustin Musso nasce a San Nicolas de los Arroyos il 6 maggio 1994. Inizia la sua vita da atleta come cestista sino a 11 anni, quando abbandona la pallacanestro per dedicarsi al calcio entrando a far parte del settore giovanile del Racing Club. Con il glorioso club di Avellaneda debutta tra i pali nel match contro il San Lorenzo vinto 2-1 il 27 maggio 2017, arrivando a totalizzare 23 apparizioni in due stagioni.

L’11 luglio sbarca in Europa alla corte dell’Udinese, da sempre molto attenta nel mercato Sudamericano, che lo preleva per 3,85 milioni di euro. A causa di un infortunio alla mano sinistra nel precampionato, viene sostituito dal suo vice Simone Scuffet sino alla 10a giornata, quando debutta in Serie A nel 2-2 interno contro il Genoa.

Nel corso della passata stagione, non salta neppure un minuto in campionato, contribuendo in maniera decisiva alla salvezza del club friulano con il record di 14 clean sheet. Nel corso della finestra estiva di mercato – posticipata causa Coronavirus dal 1° settembre al 5 ottobre 2020 – l’estremo difensore argentino finisce nel mirino di diversi club italiani come Inter e Roma, ma l’Udinese respinge al mittente qualsiasi tipo di offerta.

In una recente intervista del 25 gennaio 2021, Vicente Montes, agente del portiere, ha fatto intendere che quella attuale sarà l’ultima stagione con la maglia bianconera, con la famiglia Pozzo disposta a cedere Musso per una cifra pari a 30 milioni di euro. Inoltre, Montes ha affermato che il suo assistito ama molto la Serie A, ma non escluderebbe un trasferimento in un altro campionato.

Infine, per quanto concerne il suo capitolo con la nazionale, vanta una presenza ufficiale con l’Argentina risalente all’amichevole del 26 marzo 2019 disputata a Tangeri con il Marocco, vinta 1-0 dalla Seleccion.

Identikit: Juan Musso

Presenze in A: 86