Il filo di Roma-Spezia: Riccardo Marchizza

19.01.2021 17:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Il filo di Roma-Spezia: Riccardo Marchizza
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Primo impegno in Coppa Italia per la Roma, pronta a ospitare lo Spezia di Italiano negli ottavi di finale della competizione. Questa rubrica di Vocegiallorossa.it vuole analizzare ogni volta un personaggio diverso, legato per qualche motivo al match che si disputerà: oggi abbiamo scelto Riccardo Marchizza.

Riccardo Marchizza nasce a Roma il 26 marzo 1998. Muove i primi passi nel Tor Lupara, per poi passare nelle giovanili del club giallorosso. Nella sua lunga militanza a Trigoria (ben 11 anni), Marchizza conquista quattro titoli tra Allievi Nazionali e Primavera.

Nel corso dell’annata 2016/2017, viene saltuariamente aggregato alla Prima Squadra allenata da Luciano Spalletti. Debutta tra i professionisti nel corso della sfida di Europa League contro l’Astra Giurgiu dell’8 dicembre 2016, entrando a 1’ dalla fine del match terminato 0-0, con la Roma già certa della qualificazione ai sedicesimi di finale.

Il 3 luglio 2017 viene ceduto al Sassuolo - insieme al suo compagno di squadra Davide Frattesi – per 2,5 milioni di euro, con la Roma che mantiene il 50% degli incassi di un’eventuale cessione del calciatore. Nemmeno il tempo di giocarsi le sue chances con i neroverdi, che viene girato in prestito all’Avellino in Serie B, dove debutta il 15 settembre nel ko interno contro il Cesena.

La stagione seguente, con la stessa formula, si trasferisce al Crotone per un totale di 17 apparizioni in cadetteria.

Il 15 luglio 2019 il Sassuolo lo cede, ancora una volta a titolo temporaneo, allo Spezia di Italiano. Con i liguri conquista la prima, storica promozione in Serie A superando il Frosinone nella finale play-off. Rimasto a La Spezia con la medesima formula, debutta finalmente in Serie A il 4 ottobre 2020 nel ko per 3-0 subìto a Milano contro il Diavolo.

Infine, per quanto concerne il suo capitolo con la Nazionale, vanta 7 presenze e un gol (contro il Lussemburgo il 15 novembre 2020) con la Selezione Under 21.

Identikit: Riccardo Marchizza

Presenze in A: 11

Palmarès: 1 Campionato Primavera (Roma, 2015/2016), 1 Coppa Italia Primavera (Roma, 2016/2017), 1 Supercoppa italiana Primavera (Roma, 2016), 1 Campionato Allievi Nazionali (Roma, 2014/2015).