Il filo di CSKA Sofia-Roma: Ali Sowe

09.12.2020 21:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Il filo di CSKA Sofia-Roma: Ali Sowe
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

Si chiude la fase a gironi dell’Europa League 2020/2021, con la Roma già qualificata che vola a Sofia contro il CSKA. Questa rubrica di Vocegiallorossa.it vuole analizzare ogni volta un personaggio diverso, legato per qualche motivo al match che si disputerà: oggi abbiamo scelto Ali Sowe.

Ali Sowe nasce a Banjul il 14 giugno 1994. Cresciuto nel club locale del Gamtel, nel gennaio del 2013 viene acquistato dal Chievo Verona. Con i clivensi arriva a debuttare in Serie A nella sfida casalinga contro il Torino del 12 maggio 2013 (1-1), scendendo in campo anche all’ultima giornata contro l’Atalanta (2-2).

In estate viene ceduto in prestito in Serie B alla Juve Stabia per giocare maggiormente, evento che effettivamente si verifica con Sowe schierato in 35 occasioni, dove va a segno per 5 volte: indimenticabile, in tal senso, il primo gol da professionista contro il Cittadella il 21 settembre 2013 nel successo per 2-0 dei campani.

Nel luglio 2014 il Chievo lo gira a titolo temporaneo al Pescara ma, dopo aver visto il campo solo in 8 partite, nella sessione invernale approda al Latina, dove amplia il suo minutaggio (13 incontri) senza però riuscire a sbloccarsi a livello realizzativo.

La stagione 2015/2016 è una sorta di fotocopia della precedente: trascorre la prima parte dell’annata in prestito al Modena, per poi sbarcare per la prima volta in Lega Pro difendendo la maglia del Lecce da gennaio, dove torna al gol dopo 3 anni di assenza. Copione simile anche nel 2016/2017, in una stagione divisa tra Prato e Vibonese senza lasciare il segno.

La svolta avviene con il trasferimento a titolo definitivo in Albania alla corte dello Skenderbeu dove, grazie ai suoi 21 gol in 33 incontri, contribuisce alla vittoria del campionato e della coppa locale.

Attirato dalle sue prestazioni, il CSKA Sofia decide di portarlo in Bulgaria nell’estate del 2017, raggiungendo la doppia cifra nelle due prime stagioni. Nel corso dell’attuale annata, gioca da titolare la sfida contro la Roma nella fase a gironi di Europa League dello scorso 29 ottobre, dove i suoi strappano un sorprendente 0-0.

Infine, per quanto concerne il suo capitolo con la nazionale, vanta 7 presenze con il Gambia divise in 8 anni. La prima apparizione, infatti, risale al 10 agosto 2011 nell’amichevole vinta per 3-0 contro la Repubblica Democratica del Congo; l’ultima presenze, invece, è datata 9 ottobre 2019 nell’1-1 in trasferta contro il Gibuti in un match valido per le qualificazioni alla Coppa d’Africa 2021.

Identikit: Ali Sowe

Presenze in A: 2

Palmarès: 1 Campionato albanese (Skenderbeu, 2017/2018), 1 Coppa di Albania (Skenderbeu, 2017/2018).