Smalling: "Abbiamo i tifosi migliori al mondo, dovevamo vincere"

26.05.2022 12:15 di Emiliano Tomasini Twitter:    vedi letture
Smalling: "Abbiamo i tifosi migliori al mondo, dovevamo vincere"
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Al termine di Roma-Feyenoord ha parlato Smalling.

Smalling in conferenza stampa (Dall'inviato a Tirana Gabriele Chiocchio)

Qual è la tua primissima impressione?
"Penso che si potesse vedere dall'atmosferta, prima della partita Rick ci ha detto che i tifosi del Feyenoord sono pazzi come quelli della Roma. Sapevamo dell'importanza di questa vittoria per la Roma, è importante per me, per i giocatori, per lo staff, per tutti".

È il titolo più passionale e intenso?
"Assolutamente, il trofeo più importante è sempre l'ultimo, erano anni che non vincevo. Penso che si veda che noi, in quanto società, dovevamo vincere la partita. È stata una stagione di alti e bassi, ma abbiamo i tifosi migliori al mondo".

Resti?
"Ho un contratto, se il mister mi vuole io ci sono".

Hai scritto la storia stasera, siete i primi giocatori che hanno vinto due competizioni europee con due squadre diverse e un solo allenatore. Che ne pensi?
"È sempre bello".

Cosa ha cambiato il mister dopo l'infortunio di Mkhitaryan?
"Ci siamo abbassati troppo, sapevamo che Micki non era al 100%, voleva scendere in campo perché è uno dei migliori e questo ha fatto sì che altri abbiano potuto essere schierati altrove, Mkhi è simbolo del nostro atteggiamento, siamo disposti a dare tutto".

Ti senti in lizza per il mondiale?
"Non chiuderò la porta alla nazionale inglese, sono concentrato sulle mie partite".

Dopo una stagione con tanti infortuni ti aspettavi di essere l'uomo partita?
"La mia prima stagione in prestito è stata un sogno, sono riuscito a giocare un buon livello, l'anno scorso è stata dura, ho avuto un problema al ginocchio e quindi provavo sempre del dolore. Ho avuto un acciacco all'inizio e credo di averlo risolto, abbiamo vinto un trofeo dopo tanto tempo e dobbiamo far sì di non dover aspettare a lungo per il prossimo successo".

Smalling ai canali ufficiali della Roma

La partita?
"Abbiamo vinto una partita questa sera per la squadra, per il club, per la società, per la città. Siamo contenti per aver vinto il trofeo".

La Conference League?
"Abbiamo iniziato ad agosto con il playoff, è stato un percorso lungo per arrivare al trofeo".

Stai bene.
"La scorsa stagione è stata difficile per me a livello fisico. Sono contento, voglio aiutare il club perché abbiamo una bella città che ci rappresenta".