Astori: "Siamo stati bravi contro l'attacco del Genoa, tre punti importanti"

14.12.2014 17:35 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Astori: "Siamo stati bravi contro l'attacco del Genoa, tre punti importanti"
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Astori a Roma TV

“Diciamo che dovevamo reagire al mancato passaggio del turno, anche se era un obiettivo difficile. Siamo stati bravi a interpretare la partita e prenderci i tre punti. Avevo predetto che prendevamo la Juventus entro Natale, manca poco. C’è entusiasmo e speriamo di portarlo a Roma. Col Milan sarò squalificato, ma in tribuna a vedere la Roma. Troppa sofferenza negli ultimi minuti? Trovare il pelo nell’uovo è il vostro lavoro, diciamo che se non si chiudono le partite, la squadra avversaria ci prova in tutte le maniere. Abbiamo rischiato solamente su un calcio piazzato, siamo stati bravi contro il loro attacco. Le scivolate in campo? Vorrei far vedere le scarpe, avevo i tacchetti più alti della stagione. Scivolavano tutti. Per noi difensore è importante scegliere il tacchetto giusto, non ha compromesso la gara. Cosa temevamo? L’entusiasmo che porta a essere terzi in classifica e questo stadio caldo e difficile. Potevamo chiuderla prima, ma erano importanti i tre punti”.

Astori alla Rai

“Dal campo per noi è difficile capire se Rincon sia in gioco o non. Il bello del calcio è che questi episodi si commentano sia quando si subiscono sia quando sono a tuo favore, oggi abbiamo vinto solo 1-0 e ogni dettaglio è enfatizzato, ma noi siamo contenti dei tre punti”.

Astori in mixed zone

"Abbiamo dimostrato la stessa coesione del gruppo anche in Champions. Diciamo che siamo contenti di aver creato così tanto e poi quando non si riesce a chiudere si soffre. L’unico episodio creato da loro è stato il gol annullato, non parliamo di sofferenza. Juventus? Ho detto che li riprendevamo prima di Natale, manca poco".