Il filo di Roma-Viktoria Plzeň: Milan Petržela

23.11.2016 16:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Il filo di Roma-Viktoria Plzeň: Milan Petržela

La Roma ha la ghiotta occasione di chiudere il discorso qualificazione in Europa League e per farlo dovrà superare all'Olimpico il Viktoria Plzeň, che all'andata è riuscito a fermare i giallorossi sull'1-1. Questa rubrica di Vocegiallorossa.it vuole analizzare ogni volta un personaggio diverso, legato per qualche motivo al match che si disputerà: oggi abbiamo scelto Milan Petržela.

Milan Petržela nasce a Praga il 19 giugno 1983. Esordisce nel calcio che conta con i connazionali del Drnovice, dove colleziona 5 presenze tra il 2001 e il 2003 prima allo Slovacko, club con il quale resta sino al 2006 andando in gol 3 volte in 70 apparizioni.

Al termine di tale esperienza, viene acquistato dallo Sparta Praga, tra i club più blasonati della Repubblica Ceca, con cui conquista il campionato nazionale. Nonostante ciò, viene ceduto allo Jablonec prima di passare, nel 2007, tra le fila del Viktoria Plzeň.

Con la società rossoblù, il centrocampista vive probabilmente i migliori anni della sua vita calcistica, vincendo tutto a livello nazionale e consolidandosi come giocatore di sicuro affidamento. Il 12 luglio 2009, scende in campo in un'amichevole precampionato disputata proprio contro la Roma allenata da Luciano Spalletti (poche settimane prima delle sue dimissioni) dove realizza anche una rete nell'1-1 finale.

Nell'estate del 2012 lascia momentaneamente Plzeň per trasferirsi all'Augsburg, in quella che sarà per Petržela la prima esperienza all'estero. Conclude la sua annata in Germania con solo 15 presenze, di cui 3 con la formazione delle riserve. Tornato in patria, riprende regolarmente il suo cammino sportivo con il Viktoria Plzeň, pur schierato saltuariamente tra i titolari. Il 15 settembre scorso, durante la prima giornata di Europa League, incontra nuovamente la Roma, giocando i 18' finali nell'1-1 conquistato tra le mura amiche, un punto apparentemente inutile poiché relega i suoi all'ultimo posto del girone E a quota 3. Per sperare nel passaggio del turno, i cechi dovranno uscire necessariamente indenni dall'Olimpico, magari con una vittoria che avrebbe del clamoroso.

Identikit: Milan Petržela

Palmarès: 4 Campionati cechi (1 Sparta Praga, 2006/2007 – 3 Viktoria Plzeň, 2010/2011 – 2012/2013 – 2014/2015), 1 Coppa della Repubblica Ceca (Viktoria Plzeň, 2009/2010), 2 Supercoppe della Repubblica Ceca (Viktoria Plzeň, 2011 – 2015).