Il filo di Roma-Parma: José Machin

25.05.2019 20:45 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Il filo di Roma-Parma: José Machin

Si chiude la stagione 2018/2019 della Roma, che allo stadio Olimpico ospita il Parma nell’ultima in maglia giallorossa di Daniele De Rossi. Questa rubrica di Vocegiallorossa.it vuole analizzare ogni volta un personaggio diverso, legato per qualche motivo al match che si disputerà: oggi abbiamo scelto José Machin.

José Ndongo Machin Dicombo, meglio noto come Pepin Machin, nasce a Bata, in Guinea Equatoriale, il 14 agosto 1996. Trasferitosi molto giovane in Spagna, muove i primi passi da calciatore nella selezione del La Foresta, per poi passare nientemeno che al Barcellona nel 2004.

Trascorre 4 anni nel vivaio blaugrana, prima di tornare per una stagione al La Foresta. La sua carriera prosegue sempre in Spagna, passando per Cambrils, Gimnastic Tarragona e Malaga. Proprio vestendo quest’ultima maglia si merita la chiamata della Roma, che lo acquista ufficialmente il 30 gennaio 2015.

L’avventura con la maglia capitolina comincia molto bene, dal momento che Machin diventa titolare del centrocampo della Primavera di Alberto De Rossi, contribuendo alla conquista del campionato di categoria, oltre che a essere convocato dalla Prima Squadra in alcune occasioni.

Il 28 agosto 2016, per fargli acquisire esperienza, viene ceduto in prestito con diritto di riscatto al Trapani militante in Serie B. Dopo appena 9 presenze sino a gennaio, torna brevemente nella Capitale per poi volare in Svizzera per vestire la maglia del Lugano.

L’8 luglio 2017 si trasferisce al Brescia in prestito con diritto di riscatto e contro-riscatto in favore della Roma. Con il club lombardo gioca con discreta continuità, arrivando a 21 apparizioni stagionali condite anche da una rete. A metà annata, tuttavia, diventa un nuovo giocatore del Pescara, che a fine anno lo acquista a titolo definitivo dalla Roma per 800.000 euro.

Rimasto in Abruzzo durante la prima parte della corrente stagione, lo scorso gennaio torna in Serie A venendo prelevando dal Parma in prestito con obbligo di riscatto. Con i crociati esordisce in Serie A il 24 febbraio 2019, giocando 53’ nella debacle casalinga contro il Napoli (0-4 per i partenopei). A oggi, quella resta l’unica apparizione con gli emiliani ma nella sfida contro la sua ex squadra, con la salvezza acquisita la settimana scorsa con l’1-0 sulla Fiorentina, D’Aversa potrebbe gettarlo nella mischia, dando così spazio a chi ha giocato meno.

Infine, per quanto concerne il suo capitolo con la nazionale, vanta 6 presenze senza reti con la selezione maggiore della Guinea Equatoriale.

Identikit: José Ndongo Machin Dicombo

Presenze in A: 1

Palmarès: 1 Campionato Primavera (Roma, 2015/2016).