Il filo di Roma-Genoa: Giovanni Simeone

27.05.2017 11:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Il filo di Roma-Genoa: Giovanni Simeone

La Roma chiude la stagione 2016/2017 all’Olimpico contro il Genoa. Questa rubrica di Vocegiallorossa.it vuole analizzare ogni volta un personaggio diverso, legato per qualche motivo al match che si disputerà: oggi abbiamo scelto Giovanni Simeone.

Giovanni Pablo Simeone Baldini nasce a Buenos Aires il 5 luglio 1995. Figlio d’arte di Diego, ex centrocampista in Italia di Inter e Lazio, oltre che attuale tecnico dell’Atletico Madrid, viene soprannominato El Cholito, diminutivo del nomignolo del padre (Cholo).

Cresciuto nelle giovanili del River Plate, dove si mette in mostra con 26 reti in 22 incontri nel 2010/2011, dal 2013 entra in pianta stabile in Prima Squadra, totalizzando 27 presenze e 2 reti in due stagioni.

Il 6 luglio 2015 viene ceduto in prestito al Banfield, dove viene schierato con maggiore continuità, tanto da ricambiare la fiducia del club con 12 reti in 33 partite.

Il 18 agosto 2016 il River Plate vende il 65% del suo cartellino al Genoa per 3 milioni di euro. Esordisce in Serie A il 18 settembre 2016 nel ko esterno contro il Sassuolo, segnando il suo primo gol italiano una settimana dopo contro il Pescara. Inizialmente partito come riserva di Pavoletti, complici i diversi guai fisici dell’ariete azzurro e la seguente cessione dello stesso al Napoli nella finestra di gennaio, il Cholito diventa titolare inamovibile dell’attacco genoano, contribuendo con una doppietta alla prestigiosa vittoria casalinga contro la Juventus del 27 novembre 2016.

Nonostante la negativa stagione del club di Preziosi, Simeone è certamente una delle poche note positive, tanto da chiudere questa prima esperienza già in doppia cifra, attirando verso di sé le attenzioni di diversi club stranieri e italiani, tra cui Milan e Roma. Infatti, Simeone jr. è stato accostato ai giallorossi in qualità di vice-Dzeko, con il bosniaco che quest’anno non ha mai avuto un momento di tirare il fiato proprio per mancanza di una vera alternativa.

Identikit: Giovanni Pablo Simeone Baldini

Presenze in A: 32

Reti in A: 12

Palmarès: 1 Campionato argentino (River Plate, Clausura 2014), 1 Copa Libertadores (River Plate, 2015), 1 Copa Sudamericana (River Plate, 2014), 1 Recopa Sudamericana (2015), 1 Copa Suruga Bank (River Plate, 2015), 1 Campionato Sudamericano Under 20 (Argentina, 2015).