Il filo di Roma-Bologna: Riccardo Orsolini

06.02.2020 15:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Il filo di Roma-Bologna: Riccardo Orsolini
Vocegiallorossa.it
© foto di Massimiliano Vitez/Image Sport

Dopo aver sfidato il Sassuolo, la Roma di Fonseca s’appresta ad affrontare un’altra emiliana come il Bologna. Questa rubrica di Vocegiallorossa.it vuole analizzare ogni volta un personaggio diverso, legato per qualche motivo al match che si disputerà: oggi abbiamo scelto Riccardo Orsolini.

Riccardo Orsolini nasce ad Ascoli Piceno il 24 gennaio 1997. Già all’età di 7 anni entra a far parte del settore giovanile del club della sua città, debuttando in Prima Squadra il 2 aprile 2015 in Lega Pro nel pareggio casalingo per 1-1 ottenuto contro il Piacenza. Nell’annata seguente, grazie alla revoca della Promozione del Teramo, in Serie B ci approdano proprio i marchigiani, con Orsolini che viene costantemente aggregato tra i “grandi”, arrivando a disputare 9 partite. Nonostante le poche apparizioni, il giocatore inizia a essere monitorato anche da club più blasonati tra cui la Roma, con ancora Walter Sabatini come ds e da sempre scopritore di giovani talenti.

Il 15 ottobre 2016 sigla la prima rete da professionista, sempre in cadetteria, all’Hellas Verona, arrivando anche a realizzare una doppietta a fine ottobre nella vittoriosa trasferta di Carpi. Il 30 gennaio 2017 viene acquistato a titolo definitivo dalla Juventus, che lo lascia nelle Marche per il resto dell’annata.

In estate, la Vecchia Signora lo cede in prestito biennale all’Atalanta per consentirgli un adeguato minutaggio che a Torino, altrimenti, non avrebbe mai avuto. Come avvenuto in Serie B, debutta nel massimo campionato italiano contro una veronese, ossia con il Chievo il 17 settembre 2017. Il 2 novembre seguente, invece, esordisce nelle coppe europee giocando in Europa League contro i ciprioti dell’Apollon Limassol.

Dopo un anno e mezzo, dove vede il campo solo in 15 occasioni, si trasferisce al Bologna – in prestito per 18 mesi concordato con la Juventus – il 31 gennaio 2018. Con i felsinei Orsolini gioca con continuità mostrando quelle che sono le qualità, affermandosi soprattutto con l’avvento in panchina di Sinisa Mihajlovic, concludendo la stagione passata in doppia cifra tra Serie A (8 gol, il primo in assoluto all’Udinese il 30 settembre 2018) e Coppa Italia (2 gol).

Infine, per quanto concerne il suo capitolo con la Nazionale, vanta una sola presenza con la selezione maggiore, datata 18 novembre 2019 giorno del clamoroso 9-1 di Palermo contro l’Armenia, dove Orsolini corona il debutto con una rete. Ha partecipato al Mondiale Under 20 del 2017, chiuso al terzo posto, e all’Europeo Under 21 del 2019, con gli azzurri di Di Biagio che, pur giocando in casa, non riuscirono a superare la fase a gironi.

Identikit: Riccardo Orsolini

Presenze in A: 72

Reti in A: 14