Feyenoord, Slot: "Il ritiro in Portogallo prima della finale è importante. A inizio anno il nostro obiettivo era riavvicinarci al nostro pubblico"

18.05.2022 10:55 di Emiliano Tomasini Twitter:    vedi letture
Feyenoord, Slot: "Il ritiro in Portogallo prima della finale è importante. A inizio anno il nostro obiettivo era riavvicinarci al nostro pubblico"

L'allenatore del Feyenoord Arne Slot, ha parlato ai canali ufficiali del club: "All'inizio della stagione avevamo solo due obiettivi. Venivamo da una stagione in cui siamo arrivati quinti con una media, nella seconda parte di stagione, di 1,3 punti a partita. Gli unici due obiettivi che avevamo erano quelli di avvicinare il pubblico alla squadra e far crescere i giocatori, creando così valore in campo. D'altronde il Feyenoord non ha venduto giocatori per cifre elevate per alcune stagioni. Ci siamo resi conto di essere cresciuti molto velocemente durante la stagione, e siamo diventati abbastanza bravi da fare cose incredibili. Penso che ci siamo riusciti e uno dei primi momenti in cui abbiamo avuto una sensazione concreta è stata la nostra vittoria sull'Atlético Madrid nell'amichevole pre-stagionale".

Sul ritiro in Portogallo: 
"Ci permette di avvicinarci alla finale con la tranquillità giusta".

Sul pareggio col Drita per 0-0 nei preliminari di Conference League: 
"Quella è stata una partita speciale sotto il punto di vista del legame tra squadra e tifosi. La gente ha capito che stavamo dando tutto pur non esprimendo il nostro calcio migliore".