Brevi calcio (e mercato)

29.08.2019 23:30 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Brevi calcio (e mercato)

In estate inevitabilmente il calciomercato diventa argomento quotidiano, che accompagnerà tifosi, giocatori e società sino all'inizio dei campionati. 

Vocegiallorossa.it propone ai nostri lettori un appuntamento fisso con le principali notizie riguardanti le restanti 19 partecipanti alla Serie A oltre la Roma, non limitandosi alle consuete voci di mercato, ma aggiungendo anche curiosità e dichiarazioni dei protagonisti.

ATALANTA - Rinforzo per la Primavera: preso Dajcar. Sorteggio Champions League: gli orobici pescano Manchester City, Shakhtar Donetsk e Dinamo Zagabria.

BOLOGNA - Miroslav Tanjga, vice di Sinisa Mihajlovic, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la SPAL: "Per tutti la notizia di Mihajlovic è stato uno shock, per alcuni ricevuto in maniera positiva, per altri negativa, ma non è una scusante per non render al meglio. Averlo in panchina fisicamente è meglio per il gruppo e sono convinto che domani possiamo vincere la partita”. Fatta per Dominguez: rimarrà sei mesi al Velez Sarsfield 

BRESCIA Jhon Chancellor si presenta in conferenza stampa: "Mi hanno accolto tutti bene. L'esordio è stato bellissimo, abbiamo cominciato con una vittoria contro una squadra tosta. Ora pensiamo al Milan: dovrò marcare Piatek, non saranno ammesse disattenzioni. Il campionato è difficile, ho tanto da imparare e ci vuole concentrazione per affrontare i grandi attaccanti, come Cristiano Ronaldo. Sarà un onore".

CAGLIARI - Il ds della Fiorentina Daniele Pradé ammette: "Simeone è molto vicino al Cagliari. Ma ancora le cose non sono concluse. Adesso è una questione tra il giocatore e la squadra sarda".

FIORENTINA Dalbert rilascia le prime parole da giocatore viola: "L'interesse della Fiorentina mi ha fatto piacere, qui potrò ritrovare la continuità che ho avuto al Nizza. Le mie prestazioni in Ligue 1 mi avevano spalancato le porte dell'Inter e ora voglio riguadagnare qui a Firenze la gioia di giocare. Penso che avrò più opportunità di farlo. La città è fantastica e per la mia scelta è stato determinante il progetto dei viola. Dopo aver giocato con grandi calciatori come Balotelli e Dante nel Nizza, adesso potrò fare altrettanto con gente come Ribery e Boateng".

GENOA - Tentativo del Brescia per Romulo. Verso le ultime ore di mercato potrebbe approdare Donati. In uscita Gumus, che piace allo Slavia Praga. Mancano solo i dettagli per la cessione di Hiljemark alla Dinamo Mosca. Lasse Schöne: "Come sono stato accolto? Molto bene, la città è bellissima. Le persone nel club mi hanno aiutato molto. La squadra è fantastica con buoni giocatori e brave persone. Ci si diverte quando si sta insieme e ci si allena. Le prime impressioni sono state buone. Tutti mi hanno parlato dello stadio e dei tifosi. L'atmosfera sarà straordinaria. Non vedo l’ora di giocare al Ferraris".

HELLAS VERONA - Mariusz Stepinski si sfoga: "Cosa sta succedendo? Semplice: voglio rimanere in Serie A e ho la possibilità di andare all'Hellas Verona. Mancano pochissimi giorni alla fine del mercato e non posso permettermi di perdere questo treno. E poi rimarrei a vivere in una città meravigliosa come Verona, dove mi trovo benissimo e sono felice. Come ha reagito il Chievo a questa decisione? Il mister mi capisce, i miei compagni fanno il tifo per me e per il mio trasferimento. Purtroppo però una persona di mia fiducia mi ha deluso, a inizio estate mi raccontava che su di me c'erano sette squadre e invece abbiamo visto tutti com'è andata... Oggi il mio agente, Marcin Kubacki, mi ha portato una proposta concreta dell'Hellas Verona e io non voglio certo farmela scappare. Questa è la mia volontà". Ceduto Marrone al Crotone. 

INTER - Cristiano Biraghi si (ri)presenta: "Io vengo da una famiglia di interisti quindi mi hanno tramandato questa fede calcistica. Fin da quando ho iniziato a giocare il mio sogno è stato sempre quello di giocare in questa squadra. Quando ero alle giovanili non ero ancora pronto per l'Inter ma ora lo sono". Snejder durante la presentazione dei sorteggi della prossima Champions League: "Difficile dire che Champions aspettarci perché siamo all’inizio della stagione. Ho i miei dubbi, se devo scegliere basandomi sulla scorsa stagione dico Barcellona e Liverpool, credo che le favorite siano queste due. L’Inter? Sono migliorati tanto, hanno iniziato bene, hanno nuovi giocatori e una superstar come Lukaku. Auguro il meglio all’Inter, spero facciano una grande stagione sia in campionato che in Champions. Icardi? Non so cosa dire perché non lo conosco come persona e non ho mai lavorato con lui, non posso dare una opinione". Sorteggio Champions League: l'Inter pesca Barcellona, Borussia Dortmund e Slavia Praga. 

JUVENTUS - L'ex difensore Benatia svela di essere stato vicino al ritorno in bianconero: "Era una voce veritiera. Ho parlato con il direttore Fabio (Paratici ndr) che mi aveva chiesto la disponibilità a vestire nuovamente la maglia della Juventus, ovviamente il mio problema non era né con lo spogliatoio né con la società bensì con Allegri che mi faceva giocare molto poco rispetto a quanto mi aveva inizialmente detto. La Juventus stava cercando un difensore e non era sicura di poter prendere de Ligt, io ho risposto di star bene qui in Qatar e che non avevo fatto questa scelta per tornare indietro cinque mesi dopo". Sorteggio Champions League: la Vecchia Signora pesca Atletico Madrid, Bayer Leverkusen e Lokomotiv Mosca. 

LAZIO - L'ex Vincenzo D'Amico sul derby: "Questo derby è un'incognita, perché arriva troppo presto. In questo momento sembra più forte la Lazio, ma sono due squadre che devono ancora carburare. Lo vedremo strada facendo. Ci sono un paio di giocatori nella Roma che mi piacciono moltissimo: le ruberei Lorenzo Pellegrini per portarlo alla Lazio: un giocatore che non prende tanto l'occhio, ma che è importantissimo. Lo toglierei ai giallorossi per il derby".

LECCE - Rischia di sfumare il ritorno di Venuti: il giocatore, infatti, è a un passo dal rinnovo con la Fiorentina. 

MILAN - L'ex ad Umberto Gandini: "Cerco un'opportunità che mi permetta di mettere la mia conoscenza e le mie capacità al servizio di un progetto, che sia una squadra di club italiana o estera o un ente". Intervista a Calhanoglu: "A Udine abbiamo sbagliato solo piccole cose, non facendo ciò che il mister vuole. L'Udinese ha giocato molto bene contro di noi, era solo la prima partita comunque. Come ho vissuto l'estate? Sono state scritte tante cose sul mio mercato ma io non ci penso, penso solo a giocare e a lavorare. Con Giampaolo ho un nuovo ruolo, serve tempo".

NAPOLI - Lorenzo Insigne sugli obiettivi del club: "ANcelotti ci parla di scudetto, ce l'ha sempre detto dal primo giorno del ritiro, quest'anno abbiamo qualcosa per arrivare fino in fondo. Se lo dice vuol dire che ha visto qualcosa in noi che gli ha fatto scattare la scintilla. Se lo seguiamo possiamo fare qualcosa di importante". Sorteggio Champions League: il Napoli pesca Liverpool, Salisburgo e Genk. 

PARMA - Doppio "no" dall'Inter per Dimarco e Bastoni, ritenuti "incedibili" da Conte. Simonetti verso il Carpi. 

SAMPDORIA - Depositati i contratti dei giovani Sepe e Serafin

SASSUOLO - Spunta Al-Taamari per il ruolo di esterno. 

SPAL - Leonardo Semplici alla vigilia della sfida contro il Bologna: “Stiamo valutando se riproporre o meno lo stesso undici di domenica scorsa, perché sicuramente ho avuto certe indicazioni, alcune positive e altre meno. Ma è solo la prima gara e in questi giorni abbiamo visto un miglioramento della condizione in alcuni elementi. Tomovic e Reca potrebbero anche fare parte dei titolari perché fisicamente stanno bene. Reca ha fatto solo due allenamenti e anche questa è una valutazione da fare. Affrontiamo il Bologna nel momento meno favorevole possibile, per quelli che sono i loro presupposti. Però mi fa grande piacere sapere che Mihajlovic è tornato in panchina. Seppure da lontano, tutti siamo stati toccati dalla sua storia. E tutti, sportivi e non, siamo dalla sua parte perché sta attraversando un momento particolare della sua vita. Penso sia giusto esprimere vicinanza ad una persona che ha subìto un colpo importante. Spero possa guarire presto e tornare il guerriero che è sempre stato“.

TORINO - Sfumato definitivamente Laxalt. Idea Bertolacci: si lavorerà in tal senso dopo l'Europa League. 

UDINESE - Bocic e Ingelsson finiscono al Pescara. Idea Oudin per sostituire de Paul. Balic verso il Perugia.