Brevi calcio (e mercato)

19.08.2019 23:30 di Simone Valdarchi Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Simone Valdarchi e Marco Rossi Mercanti
Brevi calcio (e mercato)

In estate inevitabilmente il calciomercato diventa argomento quotidiano, che accompagnerà tifosi, giocatori e società sino all'inizio dei campionati. 

Vocegiallorossa.it propone ai nostri lettori un appuntamento fisso con le principali notizie riguardanti le restanti 19 partecipanti alla Serie A oltre la Roma, non limitandosi alle consuete voci di mercato, ma aggiungendo anche curiosità e dichiarazioni dei protagonisti.

ATALANTA - Come riportato da Il Giorno, in queste ore ha ripreso quota per l'Atalanta il nome del 22enne milanese Federico Dimarco, che all'Inter sembra chiuso. Il suo agente, Giuseppe Riso, è lo stesso di Gomez e Gollini, un procuratore che da sempre ha ottimi rapporti con la Dea, e questo potrebbe favorire un'eventuale trattativa. Per la fascia, nel mirino dei nerazzurri c'è anche Youssouf Sabaly, terzino classe 1993 di proprietà del Bordeaux. Sullo sfondo resta la pista che porta a Laxalt.

BOLOGNA - Ufficiale la cessione in prestito di Donsah al Cercle Brugge, questo il comunicato del club rossoblù: "Il Bologna Fc 1909 comunica di aver ceduto al Cercle Brugge Koninklijke Sportvereniging il diritto alle prestazioni sportive del centrocampista Godfred Donsah a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2020, con opzione per l’acquisizione definitiva". Come annunciato dal Bologna tramite il proprio profilo TwitterKingsley Michael ha rinnovato il suo contratto fino al 30 giugno 2024. Si complica la pista che porta a Gustavo Cuellar per il Bologna a causa del rilancio dell'Al Hilal. Il club arabo ha superato l'offerta rossoblu e il Flamengo è pronto a dare il via libera all'operazione. A riportarlo è Il Corriere dello Sport.

BRESCIA - Giornata di presentazione in casa Brescia, con Mario Balotelli che, affiancato dal presidente Cellino, hanno risposto alle domande dei giornalisti in conferenza stampa. Queste le parole di Massimo Cellino: "È un'emozione unica aver portato Mario a Brescia. È stato bravo a metterci in condizione di poterlo avere in squadra, dobbiamo ringraziare Balotelli e il suo agente". Ecco le dichiarazioni del centravanti italiano: "C'eravamo già incontrati con il presidente, è nata questa scelta dopo aver parlato anche con Raiola. Non è stato così difficile scegliere il Brescia. Non ho paura, l'obiettivo è far crescere il più possibile questa squadra. Non ho paura di fallire, ne avete sicuramente più voi di me. Come ha reagito mia madre al trasferimento al Brescia? Quando le ho detto che sarei potuto venire a Brescia si è messa subito a piangere. È stata contentissima poi dopo la firma. Mio padre sognava infatti di vedermi giocare qui a casa sua". Lo riporta Tuttomercatoweb.com.

CAGLIARI Luca Pellegrini dalla Juventus al Cagliari, operazione in dirittura d'arrivo. Nel pomeriggio di domani, il club di patron Giulini presenterà il terzino classe '99 che lascia la società campione d'Italia in prestito secco. Per chiudere l'accordo, la società sarda ha garantito quasi tutto l'ingaggio che il calciatore percepiva a Torino. Lo riporta Tuttomercatoweb.com.

FIORENTINA - Secondo quanto riportato da La Nazione, lo Sporting CP avrebbe effettuato un sondaggio con la Fiorentina per Giovanni Simeone. Il club lusitano vorrebbe il giocatore in prestito, ma i viola gradirebbero un prestito biennale fissando anche il prezzo del diritto di riscatto. Una nuova soluzione per un giocatore che attualmente è la terza scelta di Montella dopo Boateng e il giovanissimo Vlahovic.

GENOA Tuttosport oggi in edicola fa il punto su presente e futuro di Christian Kouamé del Genoa. Seguito da tante società in Italia e all'estero, l'ivoriano dovrebbe però firmare il rinnovo del contratto con il Grifone. Un segnale importante da parte del Genoa che non vuole svenderlo ma eventualmente far partire il ventunenne africano solo a peso d'oro.

HELLAS VERONA - Come comunicato dalla società, dopo la sconfitta contro subita con la Cremonese, i gialloblu beneficeranno di un giorno di riposo. La ripresa degli allenamenti, in vista dell'esordio in campionato di domenica 25 agosto, è prevista per martedì alle ore 18 presso il Centro Sportivo "Il Paradiso" di Peschiera del Garda. Nella giornata di domani, inoltre, si terrà una conferenza stampa con Valerio Verre che risponderà alle domande dei giornalisti. 

INTER - Nel futuro di Mauro Icardi non ci sarà il Monaco. Dopo la voce rimbalzata nelle scorse ore sul presunto interessamento del club del Principato per l'ex capitano dell'Inter, la smentita ufficiale arriva direttamente dalla bocca della moglie-manager Wanda Nara: "Non andrà a Monaco", la breve ma importante dichiarazione rilasciata dalla bionda argentina ai microfoni di TyC SportsAlexis Sanchez è più vicino a vestire la maglia dell'Inter e di raggiungere l'ex compagno Lukaku alla corte di Conte. Il suo agente Felicevich è in Inghilterra per provare a stringere i tempi che, secondo Il Corriere dello Sport, in caso di quadratura del cerchio potrebbe portare il giocatore a effettuare le visite tra domani e mercoledì. Fuori dal progetto di Antonio Conte, Joao Mario cerca una nuova destinazione. Il portoghese non era presente al test di ieri dell'Inter contro il Gozzano. Per lui la soluzione estera è sempre più probabile. Quattro le possibili soluzioni, come riporta La Gazzetta dello Sport: sondaggio di Siviglia e Galatasaray, oltre all'interesse del Monaco e dello Sporting CP.

JUVENTUS - Intervista all'ex Claudio Marchisio: “La Juventus è sempre la favorita. Lo dimostra anche il cambio di allenatore, Sarri ha dimostrato di fare bene all’estero. Starà cercando di capire il mondo Juventus, i giocatori dovranno conoscerlo e sicuramente farà bene. Conte e Marotta all'Inter? È un campanello per la Juventus, vuol dire che ci sono altre squadre che vogliono lottare per lo Scudetto. Tornare alla Juventus come Bonucci e Buffon? Non ci ho pensato, ho preso la mia decisione ormai un anno fa e non torno indietro. Era il momento giusto per andare via”. Diego Forlan attacca il suo ex compagno Ronaldo al Manchester United: "Era una persona egotista nello spogliatoio, non era come Beckham. Cristiano Ronaldo voleva essere sempre vicino a uno specchio e passava l’intera giornata a guardarsi". 

LAZIO - Parla Pino Insegno, noto attore e doppiatore tifoso biancoceleste: "Non vedo l'ora che riparta il campionato. Si inizia subito con il derby, già questo basta per creare subito un'attesa importante. Mi dispiace iniziare subito fuori casa, anche se ho ancora in mente il ricordo della vittoria al debutto con le reti di Signori. La Sampdoria è sempre una bestiaccia, sarà un'incognita. Dispiace per la frattura alla mano subita da Lazzari. Per quanto riguarda il mercato, sinceramente mi aspettavo un colpo alla Klose. I giocatori che sono arrivati voglio aspettare a valutarli, mi riferisco a Jony e Vavro. Lazzari, invece, è sulla bocca di tutti. Inzaghi si affiderà alla solita Lazio più questi due-tre innesti. Speriamo parta subito forte Correa, con Immobile lo vedo benissimo. Non è chiara la situazione di Caicedo, penso che in attacco vada preso un giocatore che fa il suo, pronto ad aiutare quando viene scelto".

LECCE - Ecco quanto riportato dal sito ufficiale del club pugliese:

L’U.S. Lecce comunica che questa mattina il calciatore Biagio Meccariello è stato sottoposto ad intervento di artroscopia al ginocchio sinistro dal prof. Mariani, che in passato aveva già operato il difensore. L’intervento è perfettamente riuscito.

Ufficiale il rinnovo di Falco sino al 2022. 

MILAN - Secondo quanto riferito da Radio Galega, il Celta Vigo sarebbe vicino all'acquisto di Samuel Castillejo. L'esterno spagnolo, che vorrebbe lasciare i rossoneri, approderebbe in Galizia a fronte di 11 milioni di euro versati al Milan.

NAPOLI - L'ex attaccante Cristiano Lucarelli sull'eventualità di vedere Icardi con la maglia dei partenopei: "Per Icardi credo che sia una gara tra Napoli e Juventus, ma lui vuole avere la certezza di non andare in bianconero prima di accettare il Napoli. Con Higuain e Cristiano difficilmente potrebbe avere il posto garantito come avrebbe a Napoli".

PARMA - Si segue l'esterno classe '90 Ankersen del Copenaghen.

SAMPDORIA - Di Francesco dopo il passaggio del turno in Coppa italia: "Al di la dei nomi dobbiamo migliorare il potenziale della squadra, in particolare sugli esterni offensivi. Stiamo valutando tante situazioni, la società mi accontenterà ne sono convinto. Le rivali? Le società di medio livello si sono rafforzate tantissimo: noi abbiamo fatto bene ma possiamo fare ancora meglio". Caprari: "Mi trovo bene da esterno: è un ruolo che ho ricoperto anche in passato e conosco i movimenti. Sono felice per il gol, ma c’è ancora da lavorare perché domenica inizia il campionato. Giochiamo in casa, davanti al nostro pubblico e contro una grande squadra: ci faremo trovare pronti",

SASSUOLO - La delusione di Vincenzo Italiano, tecnico dello Spezia, dopo l'eliminazione in Coppa Italia da parte del club emiliano: "Perdere non fa mai piacere, soprattutto quando si gioca almeno un'ora alla pari contro una squadra di qualità come il Sassuolo, peccato per l'avvio timido durante il quale abbiamo subito la rete che ha deciso l'incontro; con il passare dei minuti la squadra si è compattata ed anche nel finale della prima frazione abbiamo creato almeno tre ripartenze che avremmo dovuto sfruttare molto meglio. Nella ripresa la squadra ha reagito alle difficoltà, ha imposto il proprio gioco e il pareggio poteva starci benissimo, pertanto alla fine usciamo a testa alta, dopo aver offerto una prestazione che ha reso orgogliosi tutti". 

SPAL - Aggiornamenti sulle condizioni di Fares direttamente dal sito ufficiale:

Dopo aver riportato la lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro nel corso della gara amichevole Cesena-SPAL dello scorso 8 agosto, il calciatore Mohamed Fares è stato sottoposto oggi ad intervento chirurgico presso l’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna. L’operazione, eseguita dal prof. Stefano Zaffagnini alla presenza del responsabile sanitario della SPAL dott. Paolo Minafra, è perfettamente riuscita. Nei prossimi giorni Fares inizierà il percorso riabilitativo.

TORINO - Millico potrebbe essere ceduto in Serie B per giocare con continuità. Si va verso il record di abbonamenti: per ora sono state staccate 11.300, si punta a superare le 12.031 della stagione 2015/2016. 

UDINESE - Giuseppe Pezzella verso il Parma con la formula del prestito con diritto di riscatto. Scuffet allo Spezia. In arrivo Sema per la fascia sinistra.