10 cose da sapere su... Marash Kumbulla

18.09.2020 08:24 di Luca d'Alessandro Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
10 cose da sapere su... Marash Kumbulla

Marash Kumbulla è prossimo a diventare un calciatore della Roma. Il difensore albanese è atteso nella capitale questo pomeriggio, dove sosterrà anche le visite mediche prima di mettere la firma sul contratto. Vocegiallorossa.it vi propone 10 curiosità sul calciatore. 

1 -  Kumbulla è figlio di un migrante albanese, arrivato in Italia con il gommone dall'Albania in cerca di fortuna. Dopo quattro anni dal suo arrivo (1996) nel Belpaese, papà Lin la trova con la nascita di Marash (detto Max). 

2 - Così come nella Roma attuale ha fatto Lorenzo Pellegrini, anche Kumbulla è arrivato dai Pulcini alla Serie A con la stessa maglia, quella dell'Hellas Verona: "Sono venuto al Verona a circa 8 anni, ho fatto tutto il settore giovanile e adesso sono arrivato in prima squadra e sono felice di dare il mio contributo". 

3 - Il suo debutto è avvenuto la scorsa stagione (25 agosto 2019, contro il Bologna) grazie a mister Ivan Juric: «L’ho fatto giocare titolare fin dalla prima giornata perché in ritiro gli attaccanti contro di lui non segnavano mai. È già un uomo».

4 - Segna il suo primo gol in Serie A, il 5 ottobre 2019, nella partita vinta 2-0 contro la Sampdoria, diventato il primo difensore nato nel 2000 a segnare un gol nei principali campionati in Europa.

5 - Il suo idolo è Giorgio Chiellini, di cui aveva il poster in camera da bambino: «Ho sempre ammirato la sua grinta e la sua voglia di migliorarsi. È un autentico guerriero in campo».

6 - Ha giocato la gran parte delle partite al centro in una difesa a tre. Poi si è spostato centro-sinistra: «Mi piace molto, perché ho anche una certa libertà di propormi in avanti».

7 - Di doppia nazionalità, italiana e albanese, ha scelto la seconda: «I miei genitori sono albanesi e vivono qua in Italia da più di vent'anni, io mi sento sia italiano che albanese ma ovviamente un po' più albanese visto che gioco anche per la Nazionale». La prima convocazione arriva il 31 agosto del 2019, l'esordio il 14 ottobre dello stesso anno, contro la Moldavia. 

8 - L'ultima partita giocata in Serie A da Kumbulla è stata proprio contro la Roma di Fonseca. Il 15 luglio scorso, infatti, Juric lo schiera titolare nella trasferta capitolina, dovendolo poi sostituire al 19' per un infortunio al bicipite femorale che lo terrà fuori dai campi di gioco sino a fine stagione. 

9 - 25 presenze, 1 gol, 5 cartellini gialli e 1 cartellino rosso, per una media voto del 6,15. Queste sono le statistiche di Kumbulla nella sua prima stagione in Serie A. 

10 - Marash Kumbulla sarà il secondo calciatore albanese a militare nella Roma. Per citare il primo, occorre tornare indietro addirittura di 91 anni, quando nel 1939 Naim Krieziu - la "Freccia di Tirana" - firmò per i capitolini. Vestì i colori giallorossi sino al 1947, con la conquista dello storico scudetto della stagione 1941/1942.