10 cose da sapere su... Henrikh Mkhitaryan

03.09.2019 09:58 di Alessandro Pau   vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Alessandro Pau
10 cose da sapere su... Henrikh Mkhitaryan
© foto di Luca d'Aelssandro

Stamattina intorno alle 10:40 è sbarcato a Fiumicino, il prossimo nuovo acquisto giallorosso, l'armeno Henrikh Mkhitaryan. Il calciatore arriva dall'Arsenal a completare il reparto offessivo della Roma. Andiamo a scoprire 10 curiosità per conoscerlo meglio:

1 - È laureato all'Istituto di Cultura Fisica d'Armenia.

2 - Parla ben 6 lingue: armeno, russo, inglese, portoghese, francese, tedesco.

3 - È il capitano della nazionale armena, nonché il miglior marcatore della storia con 27 reti.

4 - È stato il primo e unico calciatore della storia della nazionale armena a segnare una tripletta con la maglia del proprio paese.

5 - Nella stagione 2012/13 ha segnato 25 gol in campionato con la maglia dello Shaktar Donetsk, vincendo il titolo di capocannoniere. Nessuno ha mai segnato più gol in un singolo campionato ucraino.

6 - Il padre, Hamlet Mkhitaryan, morto a 32 anni, è stato un calciatore. Per questo Henrik gioca in suo onore.

7 - Con la maglia della nazionale armena ha giocato due volte contro l'Italia, in occasione delle qualificazioni ai Mondiali 2014: in entrambe le gare è andato a segno (nei prossimi giorni ci sarà il terzo incontro).

8 - A 14 anni è stato a San Paolo, in Brasile, per uno stage formativo. In quell'occasione ha conosciuto Hernanes, Oscar e Lucas Moura, diventati tutti calciatori di livello internazionale.

9 - Non ha potuto prendere parte alla finale di Europa League del 2019, giocata a Baku, a causa delle tensioni politiche che corrono tra l'Armenia e l'Azerbaigian.

10 - Ama la musica italiana: si è sposato a Venezia, ed al suo matrimonio ha chiamato Al Bano per cantare.