La Roma in prestito - Fuori dalla FA Cup il Bournemouth di Iturbe. Stop anche per l'Empoli di Paredes e Skorupski

23.02.2016 11:00 di Yuri Dell'Aquila Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Yuri Dell'Aquila
La Roma in prestito - Fuori dalla FA Cup il Bournemouth di Iturbe. Stop anche per l'Empoli di Paredes e Skorupski
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Consueto appuntamento del martedì con la nuova rubrica offerta dalla redazione di VoceGiallorossa.it, che in questo   speciale approfondimento seguirà da vicino le prestazioni dei calciatori di proprietà della Roma, girati in prestito in altre società.

Seydou Doumbia - Newcastle, già eliminato nella FA Cup, fermo durante il turno dedicato alla coppa nazionale.
Status: diritto di riscatto a favore del Newcastle.

Juan Manuel Iturbe - Titolare nell'incontro di coppa come nella precedente occasione, l'esterno argentino non riesce a incidere come sperato da Howe, che vede la propria squadra estromessa dalla FA Cup dopo la sconfitta casalinga per 0-2 patita contro l'Everton. Per il numero 12 qualche buono spunto nella prima frazione di gioco, che lo vede vicino al gol dopo il rigore parato da Robles a Daniels, ma sulla ribatttuta in condizioni di precario equilibrio, Iturbe non riesce a correggere in rete il pallone, prima di calare nettamente alla distanza ed essere sostituito al 70' da Murray. Per lui anche un cartellino giallo al 66'.
Status: diritto di opzione a favore del Bournemouth per l'acquisizione a titolo definitivo, con obbligo condizionato al verificarsi di determinate situazioni sportive.

Adem Ljajić - Ordinato nella mezz'ora concessagli da Mister Mancini, è ormai stato retrocesso nell'ordine di preferenze del tecnico nerazzurro. Il serbo entra in campo con il punteggio già sul 2-0 e senza particolari guizzi partecipa alla conquista dei tre punti della propria squadra.
Status: diritto di riscatto a favore dell'Inter fissato a 11 milioni di euro.

Leandro Paredes - Un po' in calo rispetto alle ultime uscite nella sconfitta esterna per 3-2 rimediata contro il Sassuolo. Ottimo il primo tempo del centrocampista argentino, che detta i ritmi ai compagni come un vero e proprio metronomo, per poi però sciogliersi nella ripresa, quando soccombe assieme ai compagni al mortifero 1-2 messo a segno dai padroni di casa, con il tecnico Giampaolo che decide di sostituirlo al 68' con Diousse.
Status: in prestito secco all'Empoli.

Matteo Politano - Gioca solo l'ultimo quarto d'ora del match contro i due giallorossi Paredes e Skorupski, aiutando la propria squadra a respingere l'assalto finale dei toscani nel poco tempo a sua disposizione.
Status: diritto di riscatto a favore del Sassuolo fissato a 3 milioni di euro.

Federico Ricci - Secondo pareggio consecutivo per il Crotone di FR7, che torna a far parlare di sé con il quinto assist stagionale, il secondo nelle ultime tre partite. L'esterno d'attacco classe '94 ha messo in mostra tutte le sue qualità con un perfetto cross con il mancino dalla destra, a pescare sul secondo palo un'altra ex conoscenza del vivaio giallorosso, Adrian Stoian, pronto a capitalizzare l'occasione creata dal compagno.
Status: diritto di riscatto a favore del Crotone e controriscatto a favore della Roma.

Antonio Sanabria - Fermo per un problema alla coscia l'attaccante girato allo Sporting Gijòn.
Status: prestito secco allo Sporting Gijón.

Łukasz Skorupski - Tre i gol incassati dal portiere polacco nella sfida contro il Sassuolo, che assiste incolpevole alle prime due reti firmate Berardi e Defrel con due tiri imparabili, mentre qualche responsabilità maggiore c'è nella doppietta personale del calciatore francese, su cui l'estremo difensore di proprietà della Roma esce con tempi non proprio perfetti..
Status: prestito biennale all'Empoli.

Daniele Verde - Fermo per influenza l'esterno d'attacco girato al Pescara.
Status: diritto di riscatto e controopzione a favore del Pescara.

SERIE B - 45 minuti in campo per Mihai Bălașa, ancora una volta da centrale di difesa del 3-4-3 di Ivan Juric, contenendo senza particolari problemi Oikonomidis prima della sostituzione nell'intervallo per Pol Garcia. Terzino sinistro, poi destro e ora difensore centrale: questi i ruoli coperti da Arturo Calabresi dal suo arrivo a Brescia; nella sconfitta esterna contro il Modena il calciatore romano sbriglia diverse situazioni intricate nel primo tempo prima di farsi sorprendere dall'inserimento di Luppi che sigla il gol vittoria. Esce al 77' per Embalo. Panchina per H'MaidatŠvedkauskas nella vittoria dell'Ascoli Picchio sul Como. Ancora out per infortunio Alessandro Crescenzi. Panchina anche per Falasco, ancora a caccia della prima presenza a Cesena. Prestazione opaca per Pettinari, con il suo Como che soccombe ad Ascoli; l'esterno d'attacco non riesce a portare particolari pericoli alla porta difesa da Lanni, prima della sostituzione al 79' per Gerardi.

LEGA PRO - Panchina per Matteo Adamo ad Ancona, mancata convocazione per Frediani sempre nella società marchigiana. Prima rete stagionale per Francesco Di Mariano con la maglia del Monopoli, purtroppo inutile per la sua squadra che deve cedere 2-3 al Benevento nonostante la provvisoria rete dell'1-1 firmata dal calciatore di proprietà della Roma: nella stessa partita, panchina per Battaglia. Briciole di match raccolte da Ferri, che torna a calcare il terreno di gioco a quasi tre mesi dall'ultima apparizione con la Spal, vincente 4-1 in casa con il Prato. Out per infortunio Paolo Frascatore. Vittoria esterna per il Pisa di Matteo Ricci, che conquista i tre punti sul campo del Tuttocuoio sfoderando un'ottima prestazione, così come il compagno di squadra Golubovic, che entrato a dieci minuti dalla fine effettua la rimessa trasformata in rete a tempo scaduto da Antonio Montella. Panchina per Marchegiani e Sammartino nella Pistoiese, stessa sorte per Njiki Tchotou con la maglia del Siena, e per Piscitella al Bassano Virtus. Sale a 17 la striscia negativa della Lupa Castelli Romani, che con Rosato in campo 90' come difensore centrale soccombe 2-0 sul campo della Paganese.

ESTERO - Netto 4-0 del Floriana di Conor Borg rifilato al Naxxar nel campionato di Malta, per il giocatore in prestito dalla Roma ingresso in campo al 77' a risultato già definito. Fermo invece il campionato serbo, che vede impegnato Nemanja Radonjić con il Čukarički, secondo in classifica nonostante i 25 punti di ritardo dalla Stella Rossa Belgrado. Nuova avventura per Tomáš Vestenický, girato in prestito negli scorsi giorni ai polacchi del KS Krakow.