Benevento-Roma 0-0 - La moviola: non c'è un rigore richiesto da Glik, corretta l'espulsione del polacco. Nel finale un fuorigioco toglie un penalty ai giallorossi

22.02.2021 15:15 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    Vedi letture
Benevento-Roma 0-0 - La moviola: non c'è un rigore richiesto da Glik, corretta l'espulsione del polacco. Nel finale un fuorigioco toglie un penalty ai giallorossi
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Vocegiallorossa.it vi propone la lettura di alcuni episodi del match. L'arbitro si può avvalere del VAR (video assistant referee) e del suo assistente per quattro tipologie di casi: controllo della regolarità dei gol, possibili falli da calcio di rigore, possibili cartellini rossi diretti e scambi di identità di destinatari di provvedimenti disciplinari.

SECONDO TEMPO

90'+6' - Pairetto fischia calcio di rigore per la Roma, ma il VAR ravvisa una chiara posizione irregolare di Pellegrini sul rimpallo con Dzeko: decisione ovviamente incontestabile.

88' - Si salva dall'ammonizione Villar, che ferma appositamente un suo avversario con un fallo per non farlo ripartire. Sarebbe stato giusto il cartellino.

85' - Ammonito Montipò per perdita di tempo. Buon atteggiamento di Pairetto, che dieci minuti prima aveva avvisato il portiere: "Unico avvertimento, poi vengo lì e ti ammonisco".

70' - Altra chiamata di fuorigioco sbagliata, sempre del secondo assistente: stavolta Karsdorp è fermato per un'infrazione che non c'è.

57' - Duro pestone di Glik su Mkhitaryan: già ammonito, il polacco è costretto a lasciare il campo. L'arbitro, prima di estrarre il secondo cartellino giallo, concede il vantaggio e sbaglia, facendo continuare l'azione a un calciatore che potenzialmente non aveva più titolo di giocare.

53' - Non c'è il fuorigioco fischiato a Bruno Peres, libero sul lato corto dell'area di rigore. Inspiegabile fermare il gioco quando, in caso di gol, il VAR avrebbe potuto correggere la decisione.

PRIMO TEMPO

45'+1' - Corretto il giallo a Glik per un body-check su Mkhitaryan che avrebbe interrotto un'importante azione d'attacco se non fosse stato applicato il vantaggio.

42' - Glik chiede un rigore per un possibile fallo di mano di Villar, che però ha il braccio sinistro attaccato al corpo. Nessuna infrazione.

38' - Non c'è un fuorigioco fischiato a Caprari.

33' - Fazio appoggia una mano addosso a Lapadula che si butta per terra cercando l'espulsione del suo avversario, non il rigore visto che il gioco era fermo: ovviamente nulla di tutto questo era possibile.

19' - Lapadula e Fazio si scontrano, sembra eccessiva l'ammonizione per l'argentino nonostante l'abbondante caduta dell'attaccante del Benevento.

15' - Lapadula scatta ben oltre la linea difensiva della Roma: l'assistente tiene giù la bandierina, permette al 9 di segnare per poter permettere al VAR la verifica e poi segnala il fuorigioco. Tutto ok.

14' - Schiattarella entra in ritardo e col piede alto su Mkhitaryan: corretto il giallo a suo indirizzo.