Burdisso: "Ci mancano i risultati. Destro? Tutti noi dobbiamo sostenerlo"

13.01.2013 17:41 di Eleonora Ciampichetti   vedi letture
Burdisso: "Ci mancano i risultati. Destro? Tutti noi dobbiamo sostenerlo"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews

Nicolas Burdisso a Roma Channel

"Abbiamo fatto due partite simili, ma anche in senso positivo perché anche oggi abbiamo creato tanto e concesso molto poco come contro il Napoli. Purtroppo è andata così, abbiamo provato a reagire ma non ci siamo riusciti. Mai come adesso dobbiamo credere in quello che facciamo e cercare i risultati che ci mancano. Se è come lo scorso anno? No, la mentalità è diversa e poi abbiamo ancora tempo per cambiare le cose. Poi dobbiamo migliorare, anche nei singoli. Destro? Da questo momento buio se ne esce lavorando; tutti noi crediamo in lui perché vediamo la sua voglia e supererà questo momento con il lavoro e la fiducia nostra, del mister e dei tifosi. Non è questo il momento per condannarlo ma per sostenerlo e appoggiarlo. I lanci lunghi del secondo tempo? Eravamo stanchi e gli spazi erano pochissimi e non trovavamo la profondità, ma la Roma ha fatto la partita. Il gol nasce da una palla sporca. La cosa più importante ora è trovare continuità e risultati. La Coppa Italia? Ci teniamo tanto. Il Campionato, invece, è ancora lungo".

Nicolas Burdisso in mixed zone

"La gara di oggi? Come fase difensiva abbiamo fatto bene. Quando uno perde queste partite non si è mai felici e non ci sono molti elementi positivi, però oggi abbiamo creato molto. Mancano tante partite e non si è visto nulla di quello che vorremmo fare veramente. Cosa è successo con Castàn dopo il gol? Lui pensava fosse fuorigioco. Non avevo visto che Marquinhos era a terra. Abbiamo concesso pochissimo, ma non portiamo nulla a Roma. Come squadra abbiamo fatto una gara positiva e dobbiamo credere in quello che stiamo facendo".