COVID-19 - 14.334 vaccinazioni effettuate in Italia. Zampa: "Italia in zona gialla dal 7 gennaio? Penso proprio di sì". Pregliasco: "Dati non belli". Trump non rinuncia alla festa di Capodanno

31.12.2020 19:48 di Danilo Budite Twitter:    vedi letture
 COVID-19 - 14.334 vaccinazioni effettuate in Italia. Zampa: "Italia in zona gialla dal 7 gennaio? Penso proprio di sì". Pregliasco: "Dati non belli". Trump non rinuncia alla festa di Capodanno
Vocegiallorossa.it

L'emergenza Coronavirus continua a non dare tregua non solo in Italia, ma in tutto il pianeta Come di consueto, il Ministero della Salute ha condiviso il bollettino contenente gli aggiornamenti relativi al Coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore. Gli attualmente positivi sono 569.896, con 23.477 nuovi casi, per un totale di 2.107.166 casi da inizio pandemia. Si registrano 555 nuovi decessi (74.159 in tutto) e 17.421 guariti in più rispetto a ieri (1.463.111 in totale). Diminuisce il numero dei pazienti ricoverati. Il tasso percentuale di positività è pari al 12,6 % mentre ieri era al 9,58 %.

19:48 - "Oggi anche io ho fatto il vaccino ha un valore per me straordinariamente importante perché è la strada per creare un'immunità protettiva rispetto a Sars-CoV-2. Spero però anche che l'esempio della mia vaccinazione possa servire da ulteriore incentivazione per tutti gli italiani. I vaccini sono sicuri, i vaccini sono efficaci, vacciniamoci tutti se vogliamo uscire da questa situazione soprattutto se vogliamo difendere le persone più fragili". Così in un video diffuso dall'ufficio stampa del ministero della Salute, in cui si vede la vaccinazione in diretta, il presidente del Consiglio superiore di Sanità, Franco Locatelli.

19:39 - Con 32.858 tamponi effettuati sono 3.859 i nuovi positivi in Lombardia, con il tasso di positività in crescita all'11,7% (ieri 7%). Aumentano i ricoverati in terapia intensiva (+8, 489 in totale), mentre calano negli altri reparti (-180, 3.437). I decessi sono 85, per totale complessivo di 25.123 morti in regione dall'inizio della pandemia. I guariti/dimessi sono 2.147. Per quanto riguarda le province, sono 1.106 i nuovi positivi nella città metropolitana di Milano, di cui 426 a Milano città, 650 a Varese, 590 a Brescia, 287 a Como, 268 a Pavia, 259 a Mantova, 161 a Monza e Brianza, 150 a Bergamo.

18:27 - "I dati di oggi non sono per niente belli. Il lockdown sta dando dei risultati, sta tenendo bassa la curva ma con oscillazioni giornaliere, la curva non si sta appiattendo, bisognerebbe arrivare a 5mila casi al giorno per avere il controllo della situazione". Lo ha detto il virologo dell'Università di Milano Fabrizio Pregliasco a Sky TG24

17:24 - CLICCA QUI per leggere il bollettino di oggi

17:07 - Continua a essere stabile il numero dei pazienti 'Covid-19' assistiti negli ospedali delle Marche: sono complessivamente 559, 2 piu' di ieri, dei quali 532 (+2) ricoverati nei reparti e 27 nei pronto soccorso. Nelle terapie intensive sono assistite 62 persone, come il giorno precedente: 14 a Pesaro, 17 (+1) a Torrette, 6 (-1) a Jesi, 11 al Covid Hospital di Civitanova Marche, 4 a Fermo e 10 San Benedetto del Tronto. Nelle aree di semi-intensiva sono assistite 140 persone, 4 meno di ieri: 45 a Pesaro, 19 a Torrette, 7 al covid di Senigallia, 10 (-1) a Jesi, 6 (-1) a Macerata, 28 al Covid Hospital di Civitanova Marche, 10 a Fermo, 9 (-2) a San Benedetto del Tronto e 6 ad Ascoli Piceno. È quanto emerge dal secondo bollettino del Servizio sanitario regionale

15:58 - Sono 14.334 le vaccinazioni anti Covid effettuate sinora in Italia. Le vaccinazioni hanno sinora riguardato 12.953 operatori sanitari e sociosanitari, 754 unità di personale non sanitario e 617 ospiti di strutture residenziali.

15:15 - "Abbiamo 450 mila dosi di vaccino a settimana da utilizzare. Il mio consiglio è quello di organizzarsi per utilizzarle subito: prima si inizia, meglio è. Bisogna procurarsi quante più dosi possibile, è quello che sta facendo anche l'Europa. Ma poi questi vaccini vanno fatti, anche il sabato e la domenica, che tanto ormai sono giorni come gli altri". Lo ha detto il viceministro della Salute Pierpaolo SileriSky TG 24

14:35 - "Italia in zona gialla dal 7 gennaio? Non conosco esattamente i dati di tutte le regioni, ma siccome le cose stanno andando meglio penso proprio che sarà così. Non si possono escludere nuove zone rosse, dipenderà dall'andamento dei dati. Il 7 gennaio si ricomincia con la normale colorazione, giallo, arancione e rosso, sulla base delle misurazioni illustrate ogni settimana e che tutti conoscono, a partire dalle Regioni". Queste le parole di Sandra Zampa, riportate da Sky TG 24.

14:10 - Un nuovo decesso, nelle ultime 24 ore, in Basilicata a causa del covid.  Lo fa sapere la task force regionale che segnala anche 155 nuovi casi positivi a fronte di 1354 tamponi processati ieri. Nella stessa giornata sono state registrate 90 guarigioni. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 93, di cui 5 in terapia intensiva.

13:07 - La Repubblica Ceca ha registrato un record di 16.939 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto il ministero della Sanità sottolineando che il 52% dei tamponi effettuati in questo periodo ha dato esito positivo. Dall'inizio della pandemia, riporta la Cnn, il Paese ha registrato un totale di 718.661 contagi, inclusi 11.580 decessi. 

10:48 - La Cina ha confermato il primo caso della variante di coronavirus individuata nel Regno Unito: si tratta di una 23enne di Shanghai arrivata dalla Gran Bretagna il 14 dicembre con sintomi lievi.

10:06 - Sono 27.747 i nuovi casi in Russia nelle ultime 24 ore.

08:46 - Il Premier irlandese Micheal Martin ha annunciato che il paese tornerà in stato di lockdown per almeno un mese, con l'obiettivo di fermare la crescente ondata di diffusione del virus.

08:00 - Il presidente americano uscente, Donald Trump, non ha intenzione di rinunciare al veglione di Capodanno. Secondo alcuni media americani, il tycoon stare organizzando una festa nella sua tenuta di Mar-a-Lago, in Florida, con centinaia di invitati.