Siviglia, Lopetegui: "Si parla di misure straordinarie e il calcio non è fuori da tutto. Non ha senso vietare i voli dall'Italia e far viaggiare un gruppo di giocatori"

11.03.2020 14:36 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Siviglia, Lopetegui: "Si parla di misure straordinarie e il calcio non è fuori da tutto. Non ha senso vietare i voli dall'Italia e far viaggiare un gruppo di giocatori"

Il tecnico del Siviglia Julen Lopetegui ha parlato ai media ufficiali del club andaluso e alle tv al posto della consueta stampa pre partita. L'allenatore spagnolo ha rilasciato le seguenti dichiarazioni prima di sapere che la Roma non sarebbe partita per Siviglia:  “Si sta parlando di misure straordinarie e sembra che il calcio sia fuori da tutto ma non ha molto senso. Si dice che non si può viaggiare dall'Italia e che differenza fa un gruppo di studenti, un gruppo di anziani o di giocatori? O coinvolge tutti o nessuno. Dobbiamo dare priorità agli aspetti umani e sociali. Questa è una gara per la quale abbiamo lavorato per tutto l'anno e vogilamo giocarla come si deve, con il pubblico. Il calcio è con il pubblico". Lo riporta il giornale online El Diario de Sevilla.