Sambenedettese, Serafino: "Essere qui è un motivo di vanto e orgoglio"

05.09.2020 17:14 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Sambenedettese, Serafino: "Essere qui è un motivo di vanto e orgoglio"
Vocegiallorossa.it

Il presidente della Sambenedettese Domenico Serafino è intervenuto prima del match contro la Roma.

Serafino a Roma TV

Perché ha investito nella Sambenedettese?
"Per la passione per il calcio. A 13 anni vidi un Samb-Cosenza e rimasi colpito dal calore della tifoseria della Samb, che è spettacolare".

Maxi Lopez e Montero, tanta cattiveria.
"Fantasia, garra ed esperienza, con gli argentini".

Cosa significa affrontare la Roma?
"È qualcosa di incredibile, essere qui è motivo di vanto e orgoglio".

Cosa le piace della Serie A?
"Mi piace il fatto che richiuda culture calcistiche a livello internazionale. C'è questo mix, è un campionato di alto livello, divertente".

Serafino a Sky Sport

Farete operazioni di mercato con la Roma?
"Osserveremo i giocatori della Roma, nasceranno collaborazioni con questa società che sforna talenti in continuazione. Cercheremo di approfittare oggi (ride, ndr).