L'Almanacco della Città Eterna - 11 giugno

Nato a Roma nel 1966. Ingegnere, docente in materia di Sicurezza nei luoghi di Lavoro, Romano ed appassionato della storia di Roma, scrittore per amore della sua città
11.06.2017 17:15 di Stefano Crivelli   vedi letture
L'Almanacco della Città Eterna - 11 giugno

Dal 21 aprile del 753 a.C. ai giorni nostri.

L’11 Giugno, nella Antica Roma, si svolgono i Matralia, festa dedicata a Mater Matuta, la Dea del Mattino o dell'Aurora e quindi protettrice della nascita degli uomini e delle cose. Secondo Plutarco sarebbero stati istituiti da Camillo che, eletto dittatore nel 396 a.C. , avrebbe fatto voto di dedicare un tempio alla Mater Matuta in caso di vittoria contro i Falisci. La cerimonia, in sé molto semplice e di evidente origine agricola, consiste nell'offerta di una focaccia abbrustolita da parte delle matrone sull'altare della Dea.

 

Accadde il 11 Giugno

1328 Ludovico il Bavaro compie nella Campagna Romana una serie di assalti alle cittadine dei nobili guelfi.

1888 Visita dell'Imperatore di Germania Guglielmo II.

1944 Pio XII si reca a Sant'Ignazio per ringraziare la Vergine del Divino Amore della salvezza di Roma.

1950 Si svolge il Gran Premio Automobilistico Roma sul circuito di Caracalla, vinto su una Ferrari da Alberto Ascari.

2013 Ignazio Marino viene eletto Sindaco di Roma.

Per avere maggiori info 
www.almanaccodiroma.it
Facebook
Twitter
App (Free)
App (a pagamento)

 

Mater Matuta