Udinese-Roma 4-0 - Top & Flop

05.09.2022 22:30 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro
Udinese-Roma 4-0 - Top & Flop
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

TOP 

Se ne avete voi, scriveteli nei commenti. 

FLOP 

INIZIO CON HANDICAP - Con la Juve subito sotto per la prodezza di Vlahovic, contro l'Udinese per l'errore grossolano di Karsdorp che regala la palla a Udogie per l'1-0. A Torino si è avuta la forza per recuperare, a Udine si è avuta tanta confusione, ma va curato l'approccio alla partita. 

RUI PASTICCIO - Purtroppo non è la prima che fa. Bisogna accettare il fatto che è un portiere che alterna prestazioni di alto livello per la maggior parte delle partite a papere come sul tiro di Samardzic.

LA SAGA DEL CAMBIO AL 45' - La scorsa stagione è capitato spesso e ne sa qualcosa Sergio Oliveira, adesso Mou lo fa con Karsdorp principalmente, ma anche all'Allianz Stadium ha cambiato modulo tattico all'intervallo. Anche qui non è un buon segno, visto che si cambia quando le cose non vanno per il meglio. 

SPOSTATO A 50 METRI DALLA PORTA - Due gol contro il Monza e un inizio di partita in cui è stato l'unico a calciare in porta. Poi Dybala è stato riportato, secondo quanto riportato dal bordocampista di DAZN, più indietro, senza poter attaccare la profondità. Miglior in campo per Mou, ma l'impressione è che venga limitato dallo stesso tecnico. 

MAH-OURINHO - Blackout e va dato il beneficio del dubbio. "Meglio perdere 4-0 una partita che 4 per 1-0". Questa la filosofia di Mourinho che porta a giocarsi il tutto per tutto. Il problema è che le mosse tattiche, Belotti accanto a Abraham e, soprattutto Zalewski alto a destra, peggiorano la situazione, con l'Udinese che fa male in contropiede e la Roma che crea nulla. 

CURVA SOUTHGATE - Col CT dell'Inghilterra sugli spalti, la difesa guidata da Smalling prende 4 gol e Tammy Abraham, gol con la Juve a parte, continua il suo momento di scarsa forma. Di certo non hanno fatto buona impressione e non è stato stimolante a far bene, specie per il numero 9.