Furia Friedkin per il caso Diawara: la presidenza ha chiesto la ricostruzione nel dettaglio dell'errore

23.09.2020 13:52 di Luca d'Alessandro Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Furia Friedkin per il caso Diawara: la presidenza ha chiesto la ricostruzione nel dettaglio dell'errore

Una catena di errori uno dietro l'altro. Un presidente furibondo, un funzionario dimesso, altri dipendenti in bilico. E una partita persa a tavolino. Il caso Diawara, sottolinea l'edizione odierna de La Repubblica nella sua ampia ricostruzione della vicenda, ha registrato ieri il verdetto, scontato, del Giudice sportivo: la Roma perde 3-0 a tavolino la partita col Verona. A Trigoria parlano già di una "induzione all'errore" e hanno affidato al legale Conte lo studio del ricorso (da depositare entro 7 giorni, poi ce ne vorranno 3-4 per arrivare a discuterlo in Corte d’Appello). Le speranze però sono quasi zero. I più arrabbiati certamente sono Dan e Ryan Friedkin: nulla trapela da Trigoria, ma i due hanno chiesto di ricostruire nel dettaglio l’errore e chiunque ne sia stato responsabile. Per adesso, a pagare sarà solo Longo. I quadri dirigenziali sono ridotti all'osso e finché la Roma non avrà un direttore sportivo (si parla di Rangnick, che tratta però con lo Schalke) non farà altri "tagli".