I 5 film preferiti di Fazio

31.05.2020 19:09 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
I 5 film preferiti di Fazio

Federico Fazio, difensore della Roma, attraverso un'intervista rilasciata al sito ufficiale della Roma, ha svelato i suoi 5 film preferiti:

“Mi piace moltissimo andare al cinema. Qui in Italia vado molto meno nelle sale, perché a me piace vedere i film in lingua originale e non è semplice far coincidere gli impegni con la programmazione”.

Il Sesto Senso
“Questo film fu davvero unico nel suo genere una volta uscito. Ero molto piccolo quando uscì e mi colpì subito: la trama ti lascia incollato allo schermo e l’evoluzione dei fatti ti sorprende. Fu davvero una sorpresa all’epoca”.

Match Point
“Non c’è bisogno di sottolineare la bravura di Woody Allen. Anche in questo caso parliamo di una sceneggiatura con uno stravolgimento di trama affascinante. Questi sono i dettagli che cerco quando vado a vedere un film. È sicuramente tra i miei preferiti nel suo genere”.

Relatos Salvajes
“Nella mia top five scelgo un film argentino uscito qualche anno fa. Sono sei storie diverse, tutte legate da un fattore comune: far capire fino a che punto può arrivare l’istinto e lo spirito di vendetta delle persone. Lo consiglio a tutti”.

Pulp Fiction
“A proposito di trame intrecciate, di flash back e flash forward. Come non citare Tarantino? La prima volta me lo fece vedere mio padre, avevo nove o dieci anni. Fu incredibile. Mi colpì tutto, dalla storia alla musica. Ed è ancora tra i miei preferiti”.

Il Padrino
“Se c’è un film che è da anni il mio preferito e resterà per sempre al numero uno della mia classifica è uno: Il Padrino. Scelgo il primo capitolo, Marlon Brando è superlativo, Al Pacino lo stesso. Mi piace tutto: l’epica in cui è ambientato, la musica, la storia. Non riesco a contare le volte in cui l’ho visto. Quando lo inizio lo finisco sempre e poi resto incollato allo schermo dieci ore perché mi vedo tutta la trilogia. Succede sempre così. Ma ne vale la pena, senza dubbio!”