Dzeko, l'Inter non alza l'offerta

05.08.2019 21:03 di Luca d'Alessandro Twitter:    Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
Dzeko, l'Inter non alza l'offerta

Quello tra Edin Dzeko e l'Inter è un matrimonio che s'ha da fare questa settimana o mai più. La Roma, come scrive La Gazzetta dello Sport, non aspetterà oltre questa settimana, poi toglierà il bosniaco dal mercato. L'Inter ha rilanciato a 15 milioni, Petrachi ne vuole 20. Sabato il CEO giallorosso, Guido Fienga, ha ribadito al centravanti il concetto, confermando che il club sarebbe disposto a tenerlo anche senza il rinnovo dell’attuale contratto, in scadenza nel 2020. 
Come riportato da Tuttomercatoweb.com, nel pomeriggio Silvano Martina è arrivato nella sede dell'Inter. Oggetto della discussione è ovviamente il futuro di Edin Dzeko, centravanti della Roma con il quale l'Inter ha già raggiunto da tempo un accordo economico: le richieste di Conte per ora non sono state accontentate e il bosniaco ha dimostrato ottima forma con la maglia della Roma, ma l'interesse per lui da parte dei nerazzurri è più vivo che mai.
In serata è arrivato un altro aggiornamento da parte di Tuttomercatoweb.com. L'Inter ferma all'ultima offerta (15 milioni). La Roma ha cambiato posizione: lo terrebbe volentieri, Fonseca ne sarebbe felice. Nel corso dell'incontro di oggi avvenuto nella sede nerazzurra tra nerazzurri ed entourage del giocatore, però, Marotta e Ausilio hanno ribadito interesse per il bosniaco che con il club di Suning ha un accordo totale da marzo per un triennale a 4,5 milioni più bonus. Di sicuro c'è che sarà difficile chiudere il cerchio a stretto giro.