Di Marzio: "Benatia vuole restare. Cerci? Mi aspetto un tentativo della Roma"

28.05.2014 14:47 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
Fonte: Centro Suono Sport
Di Marzio: "Benatia vuole restare. Cerci? Mi aspetto un tentativo della Roma"
Vocegiallorossa.it
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com

Gianluca Di Marzio, giornalista di Sky Sport è intervenuto alle frequenze di Centro Suono Sport per parlare del mercato della Roma. Queste le sue parole.

Caso Benatia: come stanno le cose?
"Il giocatore si aspettava un trattamento diverso. Lui non ha detto che se ne vuole andare. Bisogna capire se la Roma non ha voluto dargli un aumento sostanzioso per aprire alla sua cessione, o perchè non voglia raddoppiare gli ingaggi. Va sistemato il discorso con giocatore: tenersi un calciatore scontento non è il massimo. Bisogna parlare con lui, e con un po’ di buon senso una soluzione si può trovare. Le sue dichiarazioni sono state forti, ora mi aspetto una mossa della società. Se ha comprato casa a Roma è perchè vuole restare".

L’infortunio di Dodò cambia i piani di Sabatini?
"A sinistra bisogna assolutamente intervenire, con uno o due giocatori. Adriano può lasciare il Barcellona, ma a non meno di 12-13 milioni. Anche la Juventus si è informata. E’ un giocatore importante, come Filipe Luis che tutti quanti vogliono. Kolarov guadagna 4 milioni e passa, e so che sta parlando con il Bayern Monaco e quando ci sono certe concorrenti non puoi nemmeno entrare in ballottaggio".

Grenier?
"Ottimo centrocampista, ma il Lione penso ne darà via uno solo tra lui e Gonalons. Ma è un altro Pjanic. Non capisco, o la Roma vuole vendere Strootman oppure non ne vedo la priorità".

Punta?
"Io mi aspetto qualcosa su Cerci. Lui spinge, verrebbe molto volentieri. Non so quanto sarà difficile trovare l’accordo con Cairo. Ma viste le difficoltà per Iturbe, su cui spinge il Real, mi aspetto che la Roma faccia un tentativo. Punte centrali non so quanto siano cercate. Nomi veri su cui c’è una trattativa non ce ne sono. Per quanto riguarda Destro all’Inter, non c’è nulla".

Ljajic in uscita?
"Mi sono informato sull’Atletico Madrid, ma loro lo volevano l’anno scorso, ora il treno è passato. Altre squadre su di lui non ne vedo, e non mi sembra in uscita. Con la Champions fra l’altro ti servono esterni d’attacco, e lui tornerà molto utile".