Ag. Rolando e Martinez: "La scorsa estate la Roma aveva chiuso per Rolando, ma il calciatore disse no. Jackson? Costa troppo"

30.12.2014 10:09 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Fonte: Tele Radio Stereo
Ag. Rolando e Martinez: "La scorsa estate la Roma aveva chiuso per Rolando, ma il calciatore disse no. Jackson? Costa troppo"
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Peppino Tirri, agente italiano di Rolando e Jackson Martinez, è intervenuto ai microfoni di Tele Radio Stereo. Queste le sue dichiarazioni: “La Roma la scorsa estate aveva chiuso col Porto per l’ingaggio di Rolando, poi il calciatore ha detto no, non per snobbare la Roma, ma perché dopo le esperienze con Napoli e Inter la sua intenzione è quella di non lasciare il Porto se non a titolo definitivo, dicendo basta ai prestiti. Questo al momento il freno che ha la Juventus nel concludere l’operazione. Il club bianconero ha contatti con i dirigenti portoghesi. Io so che Rolando piace molto a Sabatini, ma l’unico club che mi risulta in questo momento si stia muovendo è proprio la Juventus”. Tirri parla poi, della punta colom biana del Porto: “Jackson Martinez piace molto alla Roma. Lo so per certo, già in passato ci sono stati contatti. Ma la clausola rescissoria fissa la sua partenza a 35 milioni di euro. Mi metto con sincerità nei panni della Roma, che a luglio dovrebbe sborsare questa cifra per un calciatore fortissimo, che ha dimostrato il suo valore anche in ambito internazionale, ma che deve compiere 29 anni. Non facile in questo momento per un club italiano riuscire a prenderlo. E comunque non a gennaio. Al cento per cento Jackson Martinez chiuderà la stagione in Portogallo”.