Sampdoria: Audero, Verre, Gabbiadini e Dragusin in dubbio per la Roma

21.12.2021 09:02 di Emiliano Tomasini   vedi letture
Sampdoria: Audero, Verre, Gabbiadini e Dragusin in dubbio per la Roma
Vocegiallorossa.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Al termine del pareggio tra la sua Samp e il Venezia, l'allenatore blucerchiato Roberto D'Aversa ha dichiarato: "A Roma per prenderci il regalo di Natale". Il tecnico è consapevole del fatto che la sfida non sarà semplice, ma è sembrato desidero di fare uno sgambetto ad una big del torneo, cosa che - escluso il 2-2 casalingo con l'Inter - non è ancora riuscita.

Il compito, però, sarà più complicato del previsto, a causa di alcune possibili defezioni. I blucerchiati, infatti, si approcciano alla gara dell'Olimpico con quattro problematiche. Nella giornata di ieri Audero, Verre, Gabbiadini e Dragusin sono stati sottoposti a terapie e sono in forte dubbio per domani sera. Il portiere italo-indonesiano nel match contro i lagunari di Zanetti è stato soccorso dallo staff sanitario che gli ha applicato una fasciatura alla coscia destra mentre l'attaccante, che si è ripreso la scena con quattro gol nelle ultime altrettante gare, ha subito un colpo al ginocchio che lo ha costretto ad alzare bandiera bianca nel corso della ripresa. Per tutti sarà decisivo l'allenamento di quest'oggi che precederà la partenza in vista della Capitale.

In attesa di capire se qualcuno potrà recuperare, D'Aversa pensa ad eventuali sostituti. Per quanto riguarda la porta, Falcone si è dimostrato affidabile nel match contro il Torino in Coppa Italia ricevendo buone parole anche dallo stesso allenatore. In attacco, invece, si scalda Fabio Quagliarella che potrà prendere posto al centro dell'attacco al fianco di Caputo, qualora Gabbiadini non dovesse farcela; mentre l'assenza di Verre andrebbe a togliere una valida alternativa sia sulla corsia di sinistra, dove ora gioca Thorsby con buoni risultati, sia sulla trequarti. Stesso discorso per Dragusin che può ricoprire il ruolo di centrale difensivo, dove però ci sono già Yoshida, Colley, Ferrari e Chabot, sia quello di esterno destro per dare un po' di respiro a Bereszynski. In ogni caso i dubbi verranno sciolti fra poche ore quando D'Aversa potrà constatare chi sarà a disposizione e chi no.