De Laurentis: "Da quando sono presidente mai vinto con la Roma, era doveroso provarci"

03.10.2010 17:44 di Giulia Spiniello   vedi letture
De Laurentis: "Da quando sono presidente mai vinto con la Roma, era doveroso provarci"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alfonso Miranda

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentis a Mediaset Premium:

Cosa mi preoccupava di questa partita? Mi preoccupava il 13 perchè non èun numero che amo ed erano 13 anni che il Napoli non batteva i giallorossi, il San Paolo non mi preoccupava, mentre per quanto riguardava il fatto di non battere la Roma da quando sono presidente, mi sembrava doveroso provarci; noi abbiamo giocato a Bucarest giovedì ed ero preoccupato perchè abbiamo avuto poco tempo per preparare la partita. Obiettivi del Napoli? Queste competizioni sono talmente organizzate che dico sempre stiamo calmi e non facciamo ci prendere dalla foga. Dobbiamo vedere a fine marzo dove saremo.

Le sue parole a Rai Sport:

"Il calcio è stato impostato male nella tempistica e nell'organizzazione: saremmo dovuti intervenire noi, veri padroni del calcio, per contrastare quei finti padroni del calcio che pongono le società di fronte a continue difficoltà. Noi oggi affrontavamo una difficilissima gara di campionato dopo essere rientrati appena due giorni fa da una trasferta pesantissima, in un paese difficile, tanto è vero che mister Mazzarri ha avuto un piccolo calo di pressione a fine partita; ora poi ci verranno sottratti per due settimane proprio quei giocatori che stanno ancora raggiungendo il meglio della condizione, avendo partecipato ai Mondiali quest'estate e non avendo potuto effettuare tutta la preparazione atletica".