10 cose da sapere sulla Fiorentina

02.11.2018 21:30 di Simone Ducci Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Simone Ducci
10 cose da sapere sulla Fiorentina

Dopo il pareggio per 1-1 al San Paolo contro il Napoli, la Roma si dirige a Firenze per affrontare al Franchi la Fiorentina di Pioli. Ecco 10 curiosità sul prossimo avversario dei capitolini.

1 - L'ACF Fiorentina S.p.A venne fondata il 29 agosto 1926 dal marchese Luigi Ridolfi Vay da Verrazzano. Dal 2002, il club è di proprietà di Diego e Andrea Della Valle.

2 - La Fiorentina è stato il primo club italiano ad alzare un trofeo nel panorama internazionale UEFA: nel 1960/61 i viola vinsero, infatti, la Coppa delle Coppe.

3 - Il colore della divisa tradizionale è da sempre il viola, simbolo della fusione tra il Club Sportivo Firenze e la Palestra Ginnastica Fiorentina Libertas. Dal 22 settembre 1929, a seguito di un'amichevole contro la Roma, sul petto del completo è stato stampato anche il giglio fiorentino.

4 - Il simbolo sulla maglia viola è rappresentato da un giglio bottonato di colore rosso in campo bianco: i colori deriverebbero dallo stemma araldico di Ugo di Toscana, figlio naturale del re d'Italia Ugo d'Arles e di e di Willa di Toscana.

5 - Il primo impianto sportivo del club viola fu lo stadio di Via Bellini, utilizzato tra il 1921 e il 1926. Successivamente i toscani giocarono nello stadio Giovanni Berta che venne denominato Stadio Comunale dopo la caduta del fascismo. Dal 1993 l'impianto è stato dedicato al dirigente sportivo Artemio Franchi.

6 - Il centro di allenamento della Fiorentina, denominato Campini, è stato inaugurato il 10 settembre 2011 da Andrea Della Valle e l'allora sindaco fiorentino Matteo Renzi.

7 - Il club viola è molto impegnato nel sociale: ha, infatti, collaborato con la Fondazione Stefano Borgonovo per la ricerca contro la SLA.

8 - Il 6 ottobre 2012, il club è stato il primo a inaugurare una propria Hall of Fame.

9 - La Canzone viola è dal 1933 l'inno ufficiale del club: l'opera venne scritta dal maestro Marco Vinicio. I primi sostenitori viola fecero stampare il testo dell'inno su alcuni volantini, che poi vennero distribuiti allo stadio.

10 - Dopo la scomparsa, lo scorso 4 marzo, del proprio capitano Davide Astori, il club viola ha deciso di ritirare la maglia numero 13 in suo onore.