Pau Lopez: "Difendere la porta della Roma è stato un onore e un piacere"

18.07.2021 12:32 di Danilo Budite Twitter:    vedi letture
Pau Lopez: "Difendere la porta della Roma è stato un onore e un piacere"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Tramite il proprio profilo Instagram, Pau Lopez ha salutato la Roma dopo il passaggio al Marsiglia: "Cari romanisti, come sapete la prossima stagione sarò in prestito all’OM. Ho trascorso due stagioni intense in questo magnifico club, dove ho potuto difendere la porta della Roma: la verità è che è stato un onore e un piacere. Vorrei ringraziare per l'amore e il sostegno ricevuti dai miei compagni di squadra, dal club e dai tifosi. Ora capisco perché questo club è così speciale. Grazie mille e buona fortuna per la nuova stagione che sta iniziando".

L'OPERAZIONE - La Roma ha annunciato ieri il passaggio del portiere al Marsiglia. Lo spagnolo vola in Francia con la formula del prestito oneroso, con obbligo di riscatto al verificarsi di determinate situazioni sportive per 12 milioni di euro. Stando a quanto scritto da Il Tempo, l'obbligo scatterebbe al raggiungimento della ventesima presenza contando tutte le competizioni.

L'ESPERIENZA ALLA ROMA - Pau Lopez saluta la Capitale dopo due anni dal suo arrivo. L'esperienza giallorossa dello spagnolo è stata molto altalenante, un buonissimo inizio, poi il calo dopo l'erroraccio nel derby alla sua prima stagione. Il ballottaggio con Mirante, il posto perso a cavallo tra le sue due stagioni a Roma, poi il ritorno da titolare e alcune ottime prove soprattutto sul finire dell'ultima stagione. In giallorosso, Pau Lopez ha collezionato 76 presenze, un bottino comunque sostanzioso. Al termine della sua esperienza nella Capitale, resta la sensazione di un portiere con buoni mezzi, messi in mostra a intermittenza, ma anche con alcuni limiti che lo hanno frenato molto in questi due anni alla Roma.