La moglie di Ibanez: "Gli errori possono capitare, ma non avete il diritto di insultare"

08.11.2022 21:00 di Marco Campanella Twitter:    vedi letture
La moglie di Ibanez: "Gli errori possono capitare, ma non avete il diritto di insultare"
© foto di Marco Campanella

Ecco quanto ha scritto Bruna Kisner, moglie di Roger Ibanez, su Instagram, a seguito degli insulti ricevuti a causa dell'errore nel Derby del difensore brasiliano: "Ciao a tutti! Come va? Allora... non sono una persona che ama fare dichiarazioni qui, non sono nemmeno favorevole a questo. Ma credo che ci sia un limite per ogni cosa in questa vita, e molte persone hanno oltrepassato quel limite qui. Capisco il vostro turbamento, la vostra indignazione e anche la rabbia di alcuni fan. Ma dovete capire che gli errori e le fatalità accadono sempre e possono accadere a chiunque. Dovete solo capire che queste cose non danno il diritto a nessuno di insultare e offendere gli atleti e le loro famiglie. Siate rispettosi del prossimo e siate empatici. Voi ragazzi scrivete e dite così tante balle che mi fanno male agli occhi. Fermatevi a pensare che avete il diritto di farlo. Parlate tanto di maleducazione e non vi accorgete di quanto siete stati maleducati. Risparmiatevi questo male.
Vedo persone che non capiscono nulla di questa materia imprecare, parlare male solo per attirare l'attenzione. Riflettete sui vostri atteggiamenti e notate come siete stati superficiali, vuoti e con il cuore pieno di rabbia e cattiveria. Siate complessivamente rispettosi delle persone. Siete amareggiati, e questa è una cosa seria. Cercate la guarigione. A coloro che non hanno bisogno di leggere questo, mi dispiace, ma non dobbiamo accettare tutto in silenzio. E per coloro a cui non piace questo post, per favore fate una cosa semplice e ovvia: smettete di seguirmi e basta. Problema risolto. Auguro a tutti voi amore, luce, pacee una grande settimana".