L'avversario - Assenze importanti e fragilità difensive

09.12.2021 16:30 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
L'avversario - Assenze importanti e fragilità difensive
© foto di Vocegiallorossa.it

Sarà il CSKA Sofia di Stojcho Mladenov ad affrontare questo pomeriggio la Roma alle 18:45.

PUNTI DI FORZA - I bulgari giocheranno con la mente sgombra, essendo già eliminati dalla competizione, e vorranno fare di tutto per terminare la loro esperienza europea con un risultato prestigioso. Probabilmente, manterranno un atteggiamento accorto per provare a partire in contropiede con i due esterni offensivi del 4-2-3-1, abbastanza agili e veloci. Occhio anche al terzino sinistro, Mazikou, bravo nel dribbling quando parte palla al piede.

PUNTI DEBOLI - Ultimo nel girone con un solo gol fatto, il CSKA Sofia è un avversario ampiamente alla portata della Roma. Ai bulgari mancherà anche il giocatore più tecnico, Graham Carey, trequartista bravo a svariare per tutta la metà campo offensiva, oltre a Federico Varela, spesso impiegato proprio come suo sostituto. Molti gli errori tecnici dei bulgari, e anche tattici, con la linea difensiva vulnerabile se puntata con scambi rapidi e in velocità e debole nell'uno contro uno.

La probabile formazione del CSKA Sofia
CSKA Sofia (4-2-3-1): Busatto; Turitsov, Mattheij, Lam, Mazikou; Youga, Geferson; Yomov, Bai, Wildshut; Caicedo. All. Mladenov
.