Coppa Italia femminile - Roma-San Marino Academy 4-0 - Le pagelle del match

26.02.2020 16:46 di Alessandro Pau   Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro, Alessandro Pau
Coppa Italia femminile - Roma-San Marino Academy 4-0 - Le pagelle del match

PIPITONE 6 - Giornata tranquilla per l'estremo difensore giallorosso, mai chiamata in causa dalle avversarie. Si limita a coordinare a voce il reparto difensivo e non solo.

SWABY 7 - Schierata da Bavagnoli nell'insolita posizione di terzina destra, la classe '96 ha spinto molto sin dal primo tempo. Non a caso le uniche due occasioni della prima frazione di gioco nascono proprio dal suo piede. 

EKROTH 6 - Prova ordinata della svedese. Precisa nelle poche folate offensive avversarie, sale spesso per sfruttare il suo fisico sui calci piazzati, arrivando anche al colpo di testa. Importante anche in fase di appoggio e ripartenza. 

PETTENUZZO 6,5 -  Schierata titolare dopo le buone prestazioni dell'ultimo periodo, Tecla si mostra attenta e precisa nelle sporadiche azioni offensive del San Marino. Dal 73' CORRADO 6 - La giovanissima Heden accumula preziosi minuti in un finale di partita che non aveva ormai più nulla da dire.

CUNSOLO 6 - Il terzino sinistro della Roma gioca una partita ordinata. Blinda ogni pallone che circola dalle sue parti, ma si fa vedere poco in fase offensiva.

CICCOTTI 7 - Buona partita della centrocampista giallorossa. Fa girare bene il pallone, sbrigliando anche delle azioni confuse cambiando gioco e facendo ripartire l'azione per le sue. Trova la via del gol con un destro a incrociare.

BERNAUER 7 - Smista palloni in tutte le direzioni del campo, prova ad aprire la chiusa retroguardia sammarinese con i suoi classici lanci e si rivela importante anche nel tenere alta la squadra nella ripresa. Nel finale trova anche la gloria personale con un bel tiro al volo che finisce in rete.

GREGGI 6 - Come al solito partita di grande intensità quella della numero 20. Lotta su ogni pallone e nella ripresa, quando viene spostata sulla trequarti, si rivela fondamentale in fase di transizione, capovolgendo il pallino del gioco con grande abilità.

BONFANTINI 6 - La voglia e la grinta non sono mancate, ma la bomber delle ultime giornate si ritrova di fronte una difesa chiusissima che non lascia spazi per colpire. Dal 45' THOMAS 7 - Entra e cambia la partita. Dopo un primo tempo spento, la Roma aumenta il ritmo soprattutto sul lato destro, il suo. Serve l'assist per il gol di Serturini che rompe il ghiaccio e apre le marcature della squadra di Bavagnoli, ripetendosi nel finale per il poker di Bernauer.

THESTRUP 6,5 - Buona prestazione della centravanti. Come tutto il reparto offensivo non riesce ad incidere nel primo tempo, ma poi approfitta di un errore difensivo e trova il gol del momentaneo 2-0. Dal 63' COLUCCINI SV -

SERTURINI 7- Chiamata a riscattare un momento di forma non ottimale, la classe '98 gioca una partita di grande spessore. Dopo un primo tempo spento (dove va comunque vicino al gol), come tutta la squadra, cresce costantemente nella ripresa. Apre le marcature, cerca con insistenza la doppietta e sul 3-0 torna fino in difesa per proteggere un risultato ampiamente blindato.

BAVAGNOLI 7 - La qualificazione era già chiusa dopo il match di andata. Lei manda in campo chi ha giocato meno con un massiccio turnover. Non si accontenta dello scialbo 0-0 del primo tempo e con la mossa Thomas vince il match.