Amami e Basta, 7 donne hanno iniziato percorso orientamento al lavoro. Amra Dzeko: “Un grande successo, una nuova speranza". VIDEO!

21.05.2021 13:47 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Amami e Basta, 7 donne hanno iniziato percorso orientamento al lavoro. Amra Dzeko: “Un grande successo, una nuova speranza". VIDEO!

Continua la campagna di sensibilizzazione della AS Roma e Roma Cares contro la violenza sulle donne: "Amami e basta". 

Lanciata lo scorso novembre da Roma Cares in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, in collaborazione con Roma Capitale e il dipartimento per le Pari Opportunità, la campagna prevedeva la realizzazione di un calendario che ha avuto come protagoniste le mogli e le compagne dei calciatori di Prima Squadra. 

Il ricavato delle vendite è stato interamente devoluto all’attivazione di percorsi di formazione finalizzati all’inserimento nel mondo del lavoro delle donne vittime di violenza, in sinergia con Manpowergoup e la sua fondazione Human Age Institute.

“Dopo il lancio il 25 novembre 2020 continuano le attività della campagna di AMAMI E BASTA con un evento dedicato ogni mese. Abbiamo visitato i centri di accoglienza che ospitano donne abusate a cui abbiamo consegnato tablet e giochi per i loro bambini. Abbiamo portato nelle scuole con il progetto A Scuola di Tifo delle lezioni dedicate alla campagna AMAMI E BASTA che hanno l’obiettivo di sensibilizzare le future generazioni sul tema della violenza sulle donne. Sono felice di sapere che dall’inizio della campagna a oggi già tre donne hanno iniziato un'esperienza lavorativa, un inizio per loro che ha contribuito a migliorare la situazione personale e dato speranza per il futuro. È importante per me dare il mio contributo anche come madre di quattro bambini di cui un maschietto che sarà un uomo ed ho ritenuto giusto dare il mio contributo e spendermi per questa campagna che non solo condivido ma promuovo sperando che tante donne e tanti uomini ci aiutino a diffonderla". ha dichiarato Amra Dzeko, testimonial della campagna sin dal giorno del lancio.

Nello specifico, la Fondazione Human Age Institute ha contattato i centri antiviolenza della rete Roma Cares, che hanno individuato sette donne desiderose di entrare a far parte del percorso di orientamento al lavoro. Le donne hanno partecipato al Talent Lab online, un laboratorio di motivazione e orientamento al lavoro, in cui sono state messi a fuoco bisogni e obiettivi di ciascuna. 

Ci si è soffermati a lungo su come valorizzare al meglio le loro competenze e, a oggi, tre di loro hanno iniziato un'esperienza lavorativa.

Ogni donna ha ricevuto una e-mail con i link a due piattaforme, che IBM e Microsoft hanno messo a disposizione dei percorsi di Fondazione Human Age Institute per rafforzare le competenze digitali delle persone beneficiarie. Manpowergroup ha inoltre messo a disposizione delle donne alcuni corsi della piattaforma Skilla e ha coinvolto le Filiali del territorio per offrire supporto nell’individuazione di nuove opportunità, anche in ambito formativo. E le Filiali hanno condiviso con loro delle pillole formative a supporto della tematica a cui è dedicato il progetto.