La giustificazione di DAZN: "Troppe procedure di autenticazione in contemporanea". La Lega Serie A valuta azioni legali per danno di immagine

15.08.2022 09:48 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
La giustificazione di DAZN: "Troppe procedure di autenticazione in contemporanea". La Lega Serie A valuta azioni legali per danno di immagine
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Ieri sera ci sono stati grossi problemi con la piattaforma DAZN, che trasmette le partite di Serie A in streaming. Molti utenti non sono riusciti a vedere, o almeno a vedere per intero, le gare di ieri, a causa di problemi nell'autenticazione del proprio account. Come scrive il Corriere della Sera oggi in edicola, c'è stato un contatto tra la Lega Serie A e i vertici di DAZN, che hanno spiegato come i problemi siano derivati dal fatto che troppi utenti tentavano di accedere al servizio nello stesso momento. Una spiegazione che la Lega Serie A non ha ritenuto esaustiva: si valuta un'azione legale per danno di immagine.