Atalanta, de Roon: "Complicato pensare di rigiocare prima di due mesi"

30.03.2020 09:47 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Atalanta, de Roon: "Complicato pensare di rigiocare prima di due mesi"

Intervistato dall'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il centrocampista dell'Atalanta Marten de Roon ha parlato della possibile ripartenza della Serie A. Ecco uno stralcio delle sue dichiarazioni:

Si sentirebbe pronto per tornare ad allenarsi o è ancora troppo presto?
"È sbagliato parlare di calcio, conta solo la salute: sicuramente ho voglia di muovermi, sudare e correre con la squadra, ma c’è un maledetto virus che dobbiamo sconfiggere".

Secondo lei, Serie A e Champions League riprenderanno?
"Non ne ho idea, penso sia complicato immaginare di rientrare in campo prima di un paio di mesi: sarebbe già importante chiudere la stagione, rinuncerei anche alle vacanze. Girano molte voci sulle possibili soluzioni, ma come possiamo fare delle ipotesi? Poi, se si ripartisse, si giocherebbe un mini-campionato: sarebbe come tornare ad agosto".

In un contesto come quello attuale, quale ruolo ricopre il calciatore?
"Marginale, zero dubbi: i veri protagonisti sono i medici".