Atalanta, de Roon: "Complicato pensare di rigiocare prima di due mesi"

30.03.2020 09:47 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Atalanta, de Roon: "Complicato pensare di rigiocare prima di due mesi"
Vocegiallorossa.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Intervistato dall'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il centrocampista dell'Atalanta Marten de Roon ha parlato della possibile ripartenza della Serie A. Ecco uno stralcio delle sue dichiarazioni:

Si sentirebbe pronto per tornare ad allenarsi o è ancora troppo presto?
"È sbagliato parlare di calcio, conta solo la salute: sicuramente ho voglia di muovermi, sudare e correre con la squadra, ma c’è un maledetto virus che dobbiamo sconfiggere".

Secondo lei, Serie A e Champions League riprenderanno?
"Non ne ho idea, penso sia complicato immaginare di rientrare in campo prima di un paio di mesi: sarebbe già importante chiudere la stagione, rinuncerei anche alle vacanze. Girano molte voci sulle possibili soluzioni, ma come possiamo fare delle ipotesi? Poi, se si ripartisse, si giocherebbe un mini-campionato: sarebbe come tornare ad agosto".

In un contesto come quello attuale, quale ruolo ricopre il calciatore?
"Marginale, zero dubbi: i veri protagonisti sono i medici".