Roma-Viktoria Plzen - La moviola: non c'è rigore su Ünder

02.10.2018 21:59 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:   articolo letto 6266 volte
Roma-Viktoria Plzen - La moviola: non c'è rigore su Ünder

Vocegiallorossa.it vi propone l'analisi degli episodi più controversi della partita.

SECONDO TEMPO

84' - La chiamata che annulla il gol di Fazio sembra corretta: sul calcio di punizione, la spalla del 20 giallorosso è leggermente avanti alla linea del penultimo difendente.

73' - Posizione regolare di Ünder sull'azione che porta al 4-0 di Justin Kluivert.

53' - Limbersky mette la mano sulla schiena di Ünder, che stava staccando: spinta di entità non sufficiente per decretare il calcio di rigore.

52' - Hejda stende Pellegrini che stava ripartendo: giallo corretto.

PRIMO TEMPO

35' - Prochazka, su un affondo di Kluivert, tocca prima di petto e poi di braccio: non può esserci volontarietà e, dunque, non può esserci calcio di rigore.

13' - Hrosovsky sgambetta Pellegrini che stava avviando un'azione importante: il centrocampista del Viktoria Plzen la fa franca, ma meritava l'ammonizione.