Ranieri: "Sembrava Beach Soccer, due punti persi. De Rossi ha sbagliato, Adriano è andato molto bene"

04.12.2010 20:22 di Redazione Vocegiallorossa   Vedi letture
© foto di Alberto Fornasari
Ranieri: "Sembrava Beach Soccer, due punti persi.  De Rossi ha sbagliato, Adriano è andato molto bene"

Ranieri a Sky

"Purtroppo c'era la riga del rugby e Taddei non si è accorto di essere in campo al momento del fallo laterale. Il campo era impossibile, si poteva giocare meglio nella metà campo a nord, quella dove abbiamo giocato nel primo tempo. Sembrava una partita di Beach Soccer, meno male che nessuno si è fatto male. Mettere prima un centravanti? Gi à a fine primo tempo avevo detto a Borriello e Menez di tenersi pronti ma d'era da sistemare qualcosa anche a centrocampo per cui dovevo ponderare bene le scelte. E' facile parlare dopo".

 

Ranieri a Mediaset:

Era una partita di beach soccer sulla spiaggia. Gestire la gara sul 2-0 era impossibile perchè non si potevano fare due passaggi di fila. Io e il quarto uomo eravamo gli unici ad aver visto che Taddei era troppo avanti sul fallo laterale. Sono molto felice che nessuno dei giocatori nè della Roma nè del Chievo si sia fatto male. Per cui...andiamo avanti. De Rossi ha sbagliato non doveva fare quell'entrata. Adriano è andato molto bene finchè ha avuto la forza e la continuità. Sapevo che non si poteva giocare su questo campo e mi è sembrato giusto mettere uno come Adriano perchè il ragazzo si stava allenando molto bene. Due punti persi sicuramente, non avessimo preso il primo gol, la partita stava scorrendo tranquillamente. L'arbitro quanto ha influito? E' sembrato una direzione diversa tra il primo e il secondo tempo, e i giocatori non sono riusciti a capire quale era il metro di giudizio. E' stata una buona Roma, peccato per il risultato.
 

Ranieri in conferenza

"Vista il campo pesante la formazione che ho messo è stata quella giusta. Ieri ho fatto pretattica. L'ho visto già bene quindici giorni fa poi ha avuto un problema intestinale. Questa settimana si è allenato benissimo e stamattina gli ho detto che avrebbe giocato. Su un campo del genere non si poteva gestire la gara, fare possesso, bisognava giocare alla garibaldina, palla in avanti e pressing"

 

Ranieri a Roma Channel:


Ancora due tempi differenti. Cosa è successo?
Quando vinci 0-2 devi gestire la gara e far girare la palla ma oggi era impossibile. L'area di rigore dove attaccava la Roma nel primo e il Chievo nel secondo, era la meno peggio. Loro sono abituati a lanciare palloni dalla loro tre quarti e non siamo riusciti a gestire la gara. Il Chievo è stato agevolato da un campo così.

Adriano bene nel primo tempo, si può dire che è un giocatore ritrovato?
Ha fatto un'ora di partita buona, l'ho visto convinto e concentrato. C'era stato un problema intestinale e non soo riuscito a portarlo a Palermo ma è da qualche tempo che lo vedo bene anche perché questa settimana si è allenato bene.

Una Roma passiva?
Il Chievo ha creato molto e dunque posso dire di sì. Ci siamo disuniti nella ripresa dopo un gran bel primo tempo, peccato.

A cosa punta la Roma?
Puntiamo a far meglio dello scorso anno e dobbiamo continuare a lavorare e per ridiventare quelli dello scorso anno. Dobbiamo ricominciare e vincere in trasferta. La voglia della Roma c'è ma gli episodi non ci aiutano. Dobbiamo avere molta determinazione e sono convinto quello che stiamo facendo vada bene ma non è sufficiente.

Ora la Champions?
Abbiamo la qualificazione in mano ma non sarà semplice. Loro faranno la partita della vita anche perché tanti giocatori vogliono andare via dal Cluj e faranno di tutto per mettersi in mostra.