Maicon: "Totti e De Sanctis meritano il Mondiale. Sempre un piacere affrontare l'Italia"

14.01.2014 18:45 di Marco Rossi Mercanti   vedi letture
Fonte: calcio2000
Maicon: "Totti e De Sanctis meritano il Mondiale. Sempre un piacere affrontare l'Italia"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

"Il Mondiale? Per me l'età non conta. Totti non ha mai smesso di fare vedere le sue qualità, quindi è un giocatore importante. De Sanctis è un grande portiere ed un grande compagno di squadra. Per quello che sta facendo si meriterebbe di andare al Mondiale. Balotelli è un grandissimo giocatore, con grandissime qualità. Se mette la testa a posto sicuramente diventerà un grande campione. Brasile? L'esordio in verdeoro è stato in una partita di qualificazione per il mondiale 2006. La partita era contro il Paraguay e sicuramente quel giorno non lo dimenticherò mai. In Brasile già si respira il clima mondiale, noi dobbiamo mettere la testa giusta per affrontare ogni partita. Scontro con l'Italia? È sempre un piacere giocare contro di loro, è una grandissima Nazionale ed è anche quattro volte campione del mondo. Per la vittoria finale il Brasile non va mai escluso, deve sempre arrivare fino in fondo però se succede possiamo vedere una bella Argentina in finale. Neymar sarà la sorpresa della competizione. Io sogno di andare in finale, poi chiunque affrontiamo va bene. Dopo che vinci il Mondiale non devi regalarti più niente, diciamo che sarei a posto così". Queste le parole del terzino giallorosso Maicon rilasciate ai microfoni di calcio2000.