Cappioli: "Cagliari-Roma? Brutto ciò che è successo. La Roma è una grande squadra"

24.09.2012 18:42 di Simone Francioli   vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
Cappioli: "Cagliari-Roma? Brutto ciò che è successo. La Roma è una grande squadra"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

L'ex centrocampista di Cagliari e Roma (dal '93 al '96) Massimiliano Cappioli è stato intervistato dalla redazione di tuttomercatoweb.com in merito alla situazione venutasi a creare per lo svolgimento di Cagliari-Roma. La vicenda si è conclusa con l'assegnazione dei tre punti in favore dei giallorossi:

Massimiliano Cappioli, ufficiale la vittoria a tavolino della Roma sul Cagliari.

"Una brutta cosa, ma purtroppo il questore ha dovuto chiudere lo stadio. Conosco Cellino, è un presidente focoso, è sempre stato così e se si è comportato in un determinato modo avrà avuto i suoi motivi, ma di certo lui, il Cagliari e il calcio italiano non hanno fatto una bella figura".

Hai mai avuto situazioni simili?

"Le similitudini sono nelle partite a porte chiuse che ho giocato e posso assicurare che è una sensazione bruttissima, non so ora cosa potrà succedere al Cagliari ma se la prospettiva è questa è davvero pesante".

Per il Cagliari le prospettive sono tutt'altro che rosee.

"Il Cagliari è un'isola felice dove succedono queste cose. Qualcosa succederà, al campo, al pubblico. È davvero un peccato".

Da romanista come valuti invece i giallorossi?

"La Roma è una grande squadra che non deve avere paura di nessuno. L'importante è sapere che le partite durano anche 95 minuti e bisogna essere concentrati e non come l'ultima volta dove ci sono state delle distrazioni fatali".

Ti piace Florenzi? Come te è un centrocampista che ama inserirsi.

"Mi piacciono molto questi centrocampisti. E Florenzi oltre a saper giocare fa gol importanti e può diventare un giocatore preziosissimo".