Borriello in bilico, ma a Riscone riscuote consensi

Dall'inviato a Riscone di Brunico, Emanuele Melfi
20.07.2013 21:38 di Emanuele Melfi Twitter:    vedi letture
Borriello in bilico, ma a Riscone riscuote consensi
© foto di Vocegiallorossa.it

Perennemente sul piede di partenza. Questa la vita giallorossa di Marco Borriello che, tornato dal Genoa alla fine del campionato dopo aver disputato un'ottima stagione con 12 gol all'attivo, è ancora una volta in procinto di tornare alla corte del club di Enrico Preziosi in uno scambio di mercato con Gilardino. Ma la trattativa si è arenata, almeno per il momento, per l'elevato ingaggio dell'attaccante napoletano. Partito con la Roma per il ritiro del Riscone di Brunico, Borriello sta svolgendo una buona preparazione, impegnandosi costantemente e riscuotendo così anche il consenso dei tifosi giallorossi accorsi in Val Pusteria. Situazione diametralmente opposta a quella dello scorso anno, dove l'attaccante era costantemente contestato dal pubblico. Una buona stagione in rossoblù e una evidente differenza di atteggiamento rispetto al compagno di reparto Osvaldo, hanno fatto salire le quotazioni di Borriello che si è conquistato anche i complimenti di Rudi Garcia: "Ha la polvere da sparo nel piede sinistro - ha commentato il tecnico giallorosso dopo la prima amichevole stagionale contro una selezione locale - Non è pronto fisicamente ma ha una bella relazione sul campo con Totti. Anche lui è un marcatore vero. Dobbiamo completare il tridente difensivo, abbiamo bisogno di un giocatore che punti l'area e che sia capace di giocare in profondità, veloce. È un po' la definizione di Lamela". Di fatto, il tecnico francese lo considera un titolare, anche in attesa di risolvere la questione legata ad Osvaldo. Le indicazioni che emergono dagli allenamenti di Riscone sono molto chiare: se il campionato partisse domani, Borriello sarebbe un titolare dell'attacco romanista.